Accolto ricorso della Salernitana: si gioca la gara con l'Udinese e annullato il punto di penalizzazione

La Corte Sportiva Nazionale ha accolto il ricorso del club granata e ha annullato la delibera del Giudice Sportivo Mastrandrea che aveva punito con il 3-0 a tavolino i campani per non essersi presentati a causa del Covid alla gara contro l'Udinese. Restituito anche il punto in classifica
Accolto ricorso della Salernitana: si gioca la gara con l'Udinese e annullato il punto di penalizzazione© FOTO MOSCA
2 min
di Tullio Calzone

Dopo il pareggio di Genoa in rimonta, la Salernitana trova un altro punto in classifica e torna a sperare nella salvezza. La Corte Sportiva Nazionale ha accolto, infatti, il ricorso della società di Iervolino ed ha annullato la delibera dello scorso 19 gennaio del Giudice Sportivo Mastrandrea che aveva punito con il 3-0 a tavolino i granata per non essersi presentati a causa del Covid alla gara contro l'Udinese e inflitto anche un punto di penalizzazione. La sentenza di primo grado si reggeva sul presunto concetto di “malafede" che dinanzi al giudice Carmine Volpe (relatore Patrizio Leozappa) è stato sbriciolato con prove inconfutabili dal collegio difensivo della Salernitana formato dal giurista sportivo napoletano Eduardo Chiacchio e da altri due luminari schierati dal nuovo patron granata Danilo Iervolino, Francesco Fimmanò e Rino Sica.

Salernitana, il dispositivo della sentenza

I tre legali hanno dimostrato come il club avesse fatto di tutto per andare a giocare in Friuli, prenotando finanche il charter che avrebbe dovuto portare Djuric e compagni in campo e che l'ordinanza della Asl non fosse stata in alcun modo sollecitata. Si legge nella sentenza: "La Corte Sportiva d’Appello Nazionale Sezioni Unite composta dai Sigg.ri: Carmine Volpe - Presidente, Pasquale Marino - Componente, Patrizio Leozappa – Componente (relatore), Lorenzo Attolico - Componente, Andrea Lepore - Componente, Franco Granato - Rappresentante A.I.A. nell’udienza fissata il 14 febbraio 2022, tenutasi in videoconferenza, a seguito del reclamo numero 154/CSA/2021-2022, proposto dalla società U.S. Salernitana 1919 s.r.l. in data 19.01.2022, avverso le sanzioni: perdita della gara per 0-3; penalizzazione di 1 punto in classifica per la stagione sportiva 2021-2022, inflitte alla reclamante in relazione alla gara Udinese/Salernitana del 21.12.2021; uditi gli Avv.ti Eduardo Chiacchio, Francesco Fimmanò e Salvatore Sica; ha pronunciato il seguente dispositivo: Accoglie il reclamo in epigrafe e, per l’effetto, in riforma della decisione impugnata, annulla le sanzioni irrogate e ordina di comunicare il provvedimento alla Lega Nazionale Professionisti serie A per il conseguente svolgimento della gara".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti