Mancini ricorda lo scudetto con la Sampdoria: "Giorno indelebile"

La società blucerchiata ricorda il tricolore: "Vinto, visto, vissuto"
Mancini ricorda lo scudetto con la Sampdoria: "Giorno indelebile"© ANSA

GENOVA - "Vinto,visto,vissuto". Sui canali social la Sampdoria ha voluto ricordare così con le immagini più belle di quella giornata lo scudetto conquistato Il 19 maggio del 1991, esattamente 29 anni fa. "Un giorno indelebile nella mia mente", ha rilanciato Roberto Mancini su Instagram. L'attuale ct della nazionale italiana di calcio è stato una bandiera blucerchiata dal 1982 al 1997. Un compleanno unico per 'impresa di un club guidato da Paolo Mantovani come presidente e trascinato in panchina da Vujadin Boskov. Era la penultima giornata di campionato e la Samp vinse 3-0 allo stadio Luigi Ferraris contro il Lecce grazie alle reti di Toninho Cerezo, Moreno Mannini e Gianluca Vialli. Un ricordo anche da parte di Enrico Mantovani, figlio di Paolo, alla presidenza del club dal 1993 al 2000. "Auguri!" la didascalia abbinata ad una foto della Gradinata Nord durante una scenografia.

La Sampdoria ricorda Vujadin Boskov: le sue frasi celebri
Guarda la gallery
La Sampdoria ricorda Vujadin Boskov: le sue frasi celebri

Sampdoria, Ranieri e i medici: "Decidano loro se dobbiamo giocare"
Guarda il video
Sampdoria, Ranieri e i medici: "Decidano loro se dobbiamo giocare"

Samp, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti