Sassuolo, De Zerbi: "Berardi, Boga e Locatelli pronti per le big"

Il tecnico: "Se me lo chiedono non mi permetterei di negarlo. Non mi spaventa vendere"
Sassuolo, De Zerbi: "Berardi, Boga e Locatelli pronti per le big"© ANSA

REGGIO EMILIA - "Il Sassuolo mi è piaciuto molto. Ci stiamo giocando l'ottava posizione che per noi vuol dire tantissimo: dietro le prime sette ci siamo noi". Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha parlato così ai microfoni di Sky dopo il successo sul Genoa: "Dicono, e concordo, che Parma e Verona sono le sorprese, ma noi siamo una squadra che è andata oltre le aspettative. Non sarà facile ripetere il campionato di quest'anno, ma vogliamo arrivare al massimo che possiamo. Al rinnovo con il Sassuolo non ho messo paletti. Berardi, Boga e Locatelli sono pronti ad andare in grandi squadre, se mi chiederanno di andare non lo tratterrò. Non mi permetterei mai di impedire di andare in grandi squadre. Vendere non mi spaventa, ma bisogna compreare quelli giusti per rimpiazzare la qualità enorme di chi ha mercato. Non c'è stato molto da lavorare sotto il profilo psicologico, se giocano così vuol dire che hanno imparato a motivarsi. Il traguardo di Caputo? Non è solo suo, ho chiesto ai ragazzi che diventasse una cosa di tutti. E mi piacerebbe molto che Berardi raggiungesse 15 gol. Tanti obiettivi personali possono diventare collettivi. Raspadori? Bel giocatore, ha tutto per diventare un calciatore di alto livello anche se spesso i calciatori sono giudicati ancora in base a peso e altezza". 

La manita del Sassuolo rovina la salvezza del Genoa
Guarda la gallery
La manita del Sassuolo rovina la salvezza del Genoa

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti