Sassuolo, De Zerbi: "Roma grande squadra, Napoli è stato un incidente"

Il tecnico neroverde: "I giallorossi sono una grande squadra come l'Inter. Andremo in caccia di punti anche se non siamo al 100%. Perdiamo Consigli e non recuperiamo ancora Chiriches, mentre Haraslin ci sarà"
Sassuolo, De Zerbi: "Roma grande squadra, Napoli è stato un incidente"© ANSA

SASSUOLO - In casa della Roma, domani al Sassuolo è richiesta una grande prestazione per rifarsi della pesante sconfitta contro l'Inter della scorsa settimana. Ecco le parole del tecnico emiliano Roberto De Zerbi a Sassuolo Channel: "Il ko contro i nerazzurri non ci ha insegnato nulla di nuovo, ma ci ha ricordato che le partite sono decise da episodi. L'Inter è una grande squadra, con cui si può perdere, avendo preso due gol non evitabili in 13 minuti diventa tutto più complicato". I neroverdi stanno vivendo un periodo di flessione: "Questo non è un momento brillantissimo per noi, ma non vuol dire che non possiamo fare risultato a Roma. Dobbiamo stringere i denti, senza cambiare l'identità ma sicuramente non è un momento di forma strepitosa. Abbiamo degli elementi importanti infortunati, è un dato di fatto, e altri giocatori che non sono nel pieno della condizione". Ciò non toglie che gli emiliani navighino in ottime posizioni: "La classifica è gratificante, è frutto di quanto fatto, ma dico ai miei che non dobbiamo pensarci. Dobbiamo recuperare la forma, il nostro gioco, i tasselli importanti che sono ai box, perché il gioco passa attraverso i giocatori. Poi dopo quando saremo al pieno delle nostre potenzialità sarà ancora più bello: anche in una condizione non ottimale possiamo fare risultato, ma resta il fatto che non siamo al 100%".

L'Inter nel segno di Maradona: un 3-0 per Diego
Guarda la gallery
L'Inter nel segno di Maradona: un 3-0 per Diego

Arriva poi il momento della conta degli infortunati: "Chiriches non ci sarà, volevo poi precisare che non è stato rischiato con l'Inter, non è grave, rientrerà presto. Veniva da anni in cui non giocava sempre, quest'anno ha giocato 7 gare su 9 e lo stiamo gestendo al meglio. Ricordo che Marlon non è un'alternativa ma è un titolare. Perdiamo Consigli per un virus intestinale, non è il caso di portarlo, soprattutto in una trasferta lunga, giocherà Pegolo che è una certezza. Recuperiamo Haraslin per la panchina. Caputo e Defrel sono ancora fuori, tutti gli altri sono presenti". De Zerbi dice la sua anche sui giallorossi: "Sono una grande squadra come l'Inter, ma in questo campionato devi lottare in tutte le partite. Noi abbiamo perso punti in casa con formazioni che stanno più in basso di noi, mentre col Napoli che è più forte di noi abbiamo ottenuto tre punti. Il campionato è ancora molto equilibrato. Con la Roma non è una partita con le altre ma non vuol dire che non possiamo fare risultato. Non voglio entrare nei discorsi di altre squadre, credo che la sconfitta di Napoli sia stata un'incidente di percorso come è capitato a tutte, tranne al Milan. La Roma rimane una squadra forte con giocatori forti e una identità precisa".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti