Torino, Juric: "Partita tosta e difficile"

Il tecnico: "Mi è piaciuta la cattiveria nel cercare si segnare si vede che lo vogliono fare"
Torino, Juric: "Partita tosta e difficile"© ANSA

TORINO - Il tecnico del Torino Ivan Juric, dopo la gara con l'Udinese, è intervenuto ai microfoni di Dazn: "Una partita tosta e difficile, loro hanno fatto tante buone partite, sono forti, veloci e tecnici - ha dichiarato, a Dazn - Potevamo chiuderla, poi è arrivato un gran gol di Forestieri che l'ha riaperta. C'erano da fare molti uno contro uno, volevamo liberare spazi per il Gallo che ha fatto un'ottima gara, gli è mancata solo la rete colpendo il palo. Bisogna migliorare nella gestione di palla, in alcune situazioni dove al momento siamo un po' carenti. Milinkovic-Savic? Ci abbiamo creduto. E' stato carente inizialmente su tante cose, ha lavorato tantissimo col preparatore dei portieri e secondo me sta facendo benissimo, deve continuare così. Esterni? Non li ho invertiti, Aina è destro, mi piace di più da quella parte. Vojvoda lo abbiamo provato in settimana in quella posizione e ci era piaciuto. Ho tanti terzini, li ruoto un po' tutti. Mi è piaciuta la cattiveria nel cercare si segnare - prosegue Juric - si vede che lo vogliono fare. Poi Bremer ci tiene particolarmente, sono contento per lui ma anche per tutta la squadra", ha concluso.

All'Udinese non basta una magia di Forestieri. Il Torino vince 2-1
Guarda la gallery
All'Udinese non basta una magia di Forestieri. Il Torino vince 2-1

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti