Udinese
0

Udinese, Musso: "Coronavirus? Rispettiamo le decisioni"

Il portiere bianconero dopo il pari con la Fiorentina: "Abbiamo temuto saltasse fino all'ultimo. Ora dobbiamo remare tutti nella stessa direzione 

Udinese, Musso:
© Getty Images

UDINE - "Quella di ieri (due giorni fa, ndr) è stata una giornata strana: siamo abituati a giocare con tifosi e il silenzio delle porte chiuse ci ha costretti a concentrarci di più, ma la squadra è stata brava a mettere in secondo piano questo ostacolo". Così Juan Musso è tornato sul pari a reti bianche della sua Udinese contro la Fiorentina, in una Dacia Arena deserta. La gara con i viola sarà l'ultima almeno fino al 3 aprile, dopo il decreto del Governo sull'emergenza coronavirus che ha sospeso tutto lo sport italiano. "Abbiamo temuto fino all’ultimo che saltasse anche la giornata di ieri. Mi rendo conto che per le autorità competenti prendere sia molto difficile prendere decisioni in una situazione di tale emergenza. Personalmente attendo sempre con trepidazione il momento di scendere in campo, ma in questo caso bisogna rispettare le decisioni che vengono prese per la nostra salute e remare tutti nella stessa direzione". "Anche noi giocatori ovviamente stiamo prendendo le dovute precauzioni - ha detto Musso ai canali ufficali del club -, evitando contatti non necessari, non mangiando negli spogliatoi e via dicendo. La settimana scorsa il nostro pensiero era rivolto principalmente a preparare la gara con la Fiorentina. Ora non sappiamo cosa succederà ma siamo disposti a fare ciò che ci viene richiesto per far fronte all’emergenza".

"Contro la Fiorentina abbiamo avuto la possibilità di ottenere i tre punti. Abbiamo trovato un’avversaria che si è difesa molto, ma siamo comunque riusciti a creare delle occasioni. Ora è difficile dire se questo punto servirà o meno, noi però continuiamo ad affrontare ogni partita per vincere. Il periodo di flessione che ho avuto all’inizio del girone di ritorno è stato caratterizzato da un paio di errori per me inconsueti, che un portiere può commettere anche quando sta bene. Non è facile mantenere la calma in questo caso, ci vuole la consapevolezza del lavoro che svolgi ogni giorno e la voglia di superare le difficoltà. L’aspetto che voglio migliorare di più? La mentalità, l’essere di volta in volta più cosciente di ciò che ha bisogno la squadra. La serie A è un campionato di alto livello, dove anche le squadre di bassa classifica vincono. Il nostro approccio mentale resta sempre lo stesso, pensiamo sempre agli aspetti in cui poter progredire. Ai tifosi dico che saremo pronti a dare tutto per tornare alla vittoria" ha concluso Musso.
Tutte le notizie di Udinese

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 63 Sassuolo 32
Lazio 62 Cagliari 32
Inter 54 Fiorentina 30
Atalanta 48 Udinese 28
Roma 45 Torino 27
Napoli 39 Sampdoria 26
Milan 36 Genoa 25
Verona 35 Lecce 25
Parma 35 Spal 18
Bologna 34 Brescia 16
SERIE A - 26° GIORNATA
SABATO 29 FEBBRAIO 2020
Lazio - Bologna 2 - 0
Napoli - Torino 2 - 1
DOMENICA 01 MARZO 2020
Lecce - Atalanta 2 - 7
Cagliari - Roma 3 - 4
DOMENICA 08 MARZO 2020
Parma - Spal 0 - 1
Milan - Genoa 1 - 2
Sampdoria - Verona 2 - 1
Udinese - Fiorentina 0 - 0
Juve - Inter 2 - 0
LUNEDÌ 09 MARZO 2020
Sassuolo - Brescia 3 - 0

Calciomercato in Diretta