Udinese
0

Udinese, Gotti: "Mi aspetto il solito Verona, anche se ha cambiato tanto"

Il tecnico friulano: "Il covid ha creato un'anomalina. Tutti siamo un po’ in ritardo rispetto a quello che sarebbe un regolare avvio di stagione: faremo di necessità virtù"

Udinese, Gotti:
© Getty Images

UDINE - Alla vigilia della partita contro il Verona al Bentegodi, il tecnico dell'Udinese Luca Gotti esordisce in conferenza stampa, parlando della settimana di lavoro in più a causa del rinvio della gara con lo Spezia: “Ci ha permesso di alzare la preparazione fisica, di intensità, di dare un po’ di minutaggio a quanti più giocatori possibile, perché di fatto abbiamo parecchi atleti che giocheranno la partita domani e che non hanno mai fatto una gara". Quello appena iniziato - come quello appena finito - non sarà un campionato simile agli anni scorsi: "Il Covid ha creato un’anomalia di questo inizio per tempistiche che si sommano anche alle problematiche dei diversi paesi del mondo. Questa pandemia ha provocato problemi di trasporto, logistica, visti burocratici, quarantene... Tutti probabilmente siamo un po’ in ritardo rispetto a quello che sarebbe un normale avvio di campionato. Faremo di necessità virtù”.

Gotti si sofferma poi sugli ultimi acquisti dei bianconeri: “La condizione fisica dei miei non è omogenea, ci sono vari livelli. Alcuni ragazzi hanno avuto la possibilità di allenarsi con un po’ di continuità, però ci sono anche giocatori che da 4-6 mesi non toccavano il pallone. Al di là delle cose che tu puoi notare in un allenamento, quello che ti fa comprendere al meglio la tua situazione è una partita di Serie A, in più contro un avversario che fa dell’intensità una delle sue armi. Questa è una regola di questo sport. La continuità e l’avere dei giocatori che hanno già fatto un percorso insieme, magari con le stesse idee, perché la guida tecnica è la stessa. Questo è uno dei vantaggi della costruzione e del percorso della squadra". Gotti passa poi in rassegna gli avversari di domani: "Il Verona dispone di una guida tecnica con idee molto precise, forti, che si sono già viste in questa nuova stagione contro la Roma. Ha cambiato tanto e probabilmente avrà bisogno di assestarsi in alcune posizioni del campo, sicuramente succederà anche a noi. Ma mi aspetto il solito Verona.

SEGUI LIVE VERONA-UDINESE

Tutte le notizie di Udinese

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 5° GIORNATA
VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020
Sassuolo - Torino 3 - 3
SABATO 24 OTTOBRE 2020
Atalanta - Sampdoria 1 - 3
Genoa - Inter 0 - 2
Lazio - Bologna 2 - 1
DOMENICA 25 OTTOBRE 2020
Cagliari - Crotone 12:30
Benevento - Napoli 15:00
Parma - Spezia 15:00
Fiorentina - Udinese 18:00
Juve - Verona 20:45
LUNEDÌ 26 OTTOBRE 2020
Milan - Roma 20:45