Udinese, De Paul: "Ero nel mirino dell'Atletico Madrid"

"Simeone mi attira, fa un calcio dinamico che mi piace. Ogni allenamento sembra per loro una partita ufficiale"

© LAPRESSE

BUENOS AIRES - Il talento di Rodrigo De Paul non è rimasto inosservato e ci sono molte squadre, anche big, interessate a lui. Una fra queste è l'Atletico Madrid che era sulle sue tracce: "So che l'Atletico si era interessato e Simeone è un allenatore che mi attira, fa un calcio dinamico che mi piace - racconta De Paul a Marca - Ogni allenamento sembra per loro una partita ufficiale. Inoltre è un grande club, che permetterebbe di lottare per traguardi importanti. Se un giorno dovessi andare all'Atletico, sarei felice di farlo". Sono queste le parole del centrocampista dell'Udinese che ha parlato direttamente dla ritiro dell'Argentina. "Il calcio italiano tatticamente, sei sei aperto di testa e sai imparare i concetti, ti insegna molto. A centrocampo, fisicamente, devi correre per 90 minuti. Ma mi piace, non si tratta di rubare il pallone ma di coprire bene il campo e con l'esperienza sono migliorato". Ha aggiunto De Paul che ha poi concluso: "Anche se la vita del migliore al mondo non è tranquilla, è l'unico su cui non ho alcun dubbio a livello di rendimento, so quanta voglia abbia di indossare la maglia della nazionale". 

Commenti