Udinese, Gotti: "Walace e De Maio le icone di questa partita"

L'allenatore bianconero dopo la vittoria sul Sassuolo: "In periodi simili è l'atteggiamento mentale a fare la differenza"
Luca Gotti (Udinese): 2021© Getty Images
TagsSerie A

UDINE - Prosegue l'ottimo momento dell'Udinese che, dopo il pari con il Milan, ha battuto 2-0 il Sassuolo: "Tre gare in sei giorni con poche energie e interpreti, ed è in questo momento che a fare la differenza è l'atteggiamento mentale. Per questo devo dire bravi ai ragazzi. Per De Paul abbiamo già detto tante cose, stasera vorrei spendere una parola su Walace e De Maio: loro sono l'icona di questa serata" ha spiegato mister Luca Gotti ai microfoni di Sky Sport. "Sapevamo che dovevamo togliere spazi ad una squadra come il Sassuolo che segna tanto, e noi abbiamo conceduto pochissimo: dobbiamo andare avanti su questa strada. Llorente? Conferma l'impressione che ho avuto dal primo giorno, cioè quella di un campione che è arrivato qui con l'entusiasmo di un ragazzino".

Il primo centro di Llorente e Pereyra lanciano l'Udinese. Sassuolo ko
Guarda la gallery
Il primo centro di Llorente e Pereyra lanciano l'Udinese. Sassuolo ko

"RInnovo? Non vedo difficoltà"

Sull fase difensiva: "Non tutte le gare devono essere uguali e non tutte le squadre cercano gli stessi spazi. E il fatto che De Paul e Pereyra, due giocatori di grande qualità, si mettano a disposizione del lavoro di squadra per me sono cose belle. Rinnovo? Sono normali le voci quando si perdono le partite, direi fisiologiche. E per il prolungamento non vedo grandi difficoltà" ha concluso Gotti.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti