Udinese: proclamati mille laureati nella Dacia Arena

Lo stadio bianconero ha ospitato i neo dottori ed i loro familiari per la cerimonia
Udinese: proclamati mille laureati nella Dacia Arena© Getty Images

UDINE - Per un giorno, gli Ultras sono stati sfrattati dalla Curva Nord, culla del tifo dell'Udinese, e hanno fatto posto alla proclamazione di 1.000 laureati dell'Università di Udine, in una cerimonia che ha visto la partecipazione complessiva di circa 6000 persone, ospitate prevalentemente nella Tribuna centrale della Dacia Arena. Si è trattato di un protocollo in tutto simile a quanto accade nei college americani. In questo modo - spiegano i promotori dell'iniziativa - si è posto rimedio a un anno e mezzo di proclamazioni avvenute soltanto da remoto a causa della pandemia, senza poter condividere la gioia con amici e parenti. Durante la cerimonia, tutte le laureate e i laureati, seduti inizialmente in Curva Nord, hanno sfilato dapprima attorno al terreno di gioco dello stadio, per poi essere proclamati, dinanzi ai propri parenti e amici, ospitati nella tribuna centrale.

La Fiorentina vince grazie a Vlahovic. Udinese ko
Guarda la gallery
La Fiorentina vince grazie a Vlahovic. Udinese ko

"Lo stadio punto di riferimento per la comunità"

Ovviamente soddisfatta del successo dell'iniziativa la società bianconera: "Come Club abbiamo sempre sottolineato come la Dacia Arena sia uno stadio funzionale - ha sottolineato il direttore generale di Udinese Calcio Franco Collavino - poter celebrare le lauree di migliaia di studenti è un qualcosa di non previsto ma proprio per questo è doppiamente bello. È bello perché la Dacia Arena si sta confermando sempre di più come punto di riferimento per il territorio e la comunità. Solo pochi mesi fa abbiamo istituito un Hub Vaccinale in Curva Nord. Oggi ci troviamo a celebrare un migliaia di neo dottori che hanno l'opportunità di festeggiare la loro laurea non solo in Dad".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti