Venezia, Ampadu: "La Serie A mi ha stupito"

Presentato il gallese dopo l'esordio con il Torino: "Sto imparando tanto da Zanetti"
Venezia, Ampadu: "La Serie A mi ha stupito"© ANSA

VENEZIA - Giornata di presentazione per Ethan Ampadu, arrivato al Venezia nell'ultima sessione di mercato e sceso in campo lunedì contro il Torino. Il calciatore, in conferenza stampa, è stato introdotto dal ds lagunare Mattia Collauto: "Ampadu non ha bisogno di presentazioni: è un ragazzo giovanissimo che nonostante l’età, ha giocato in alcuni dei migliori club europei ed ha raccolto quasi 30 caps con la Nazionale di calcio gallese. Averlo qui a Venezia è motivo di vanto per i nostri tifosi ed un orgoglio".

Aramu risponde a Brekalo. Pari tra Torino e Venezia
Guarda la gallery
Aramu risponde a Brekalo. Pari tra Torino e Venezia

"Stupito dalla Serie A: è un campionato molto difficile"

"Torino? Sono felice di aver dato il mio contributo - ha spiegato Ampadu- mi sento davvero bene ed in grado di scendere in campo sin dall’inizio a Cagliari. Ma sarà ovviamente il mister a fare le sue considerazioni. L’accoglienza che ho avuto da staff e compagni è stata meravigliosa, e credo che la forza del gruppo si sia notata durante il match al Penzo, dove abbiamo lottato uniti per riprenderci il match. In carriera ho avuto la fortuna di allenarmi e confrontarmi con grandi campioni, eppure la Serie A mi ha stupito perché parliamo di uno dei campionati più difficili ed apprezzati al mondo. Il Mister, da cui sto imparando molto, sa che sono a sua completa disposizione e spero che la mia duttilità gli possa tornare utile. Ora testa al Cagliari, poi spero di ritagliarmi un po’ di tempo libero per visitare Venezia: dicono sia meravigliosa" ha chiosato.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti