Verona, Juric: "Europa? Restiamo umili e pensiamo alla salvezza"

Il tecnico gialloblù: "Una grandissima prestazione, mi è piaciuto tutto. L'esultanza? Nessuna rivalsa sul Genoa, a cui voglio bene, solo felicità per la mia squadra Mercato? Amrabat non si muoverà per quest'anno, a parte Borini qualcos'altro faremo"
Verona, Juric: "Europa? Restiamo umili e pensiamo alla salvezza"© ANSA
2 min
TagsSerie AVeronaJuric

VERONA - "Ripresa dominata? Secondo me anche nel primo tempo, nonostante il gol subito abbiamo creato tanto. Una vittoria strameritata in cui mi è piaciuto tutto". Così un soddisfatto Ivan Juric dopo la bella vittoria in rimonta del Verona sul Genoa. "Ho giocato senza punte per togliere riferimenti a Romero che è molto bravo in quel lavoro - ha ammesso in conferenza stampa - meglio Verre rispetto ad un attaccante di ruolo, ma Pazzini non stava bene. Rivincita sul Genoa? Ma no, ho passato tanti anni lì e gli voglio bene, ho esultato così per la prestazione della squadra, una grande prestazione. Giocavo contro persone come Sturaro e Perin con cui sono cresciuto, ma ero sereno e concentrato nonostante l'emozione. Stiamo continuando a migliorare nel gioco offensivo, non diamo riferimenti e costruiamo tante belle azioni, oggi sono davvero soddisfatto. Zaccagni? A livello tattico è fenomenale, legge il gioco in maniera eccezionale. Sono contento per lui, gli serviva sbloccarsi e il suo gol ci ha fatto anche vincere. Pessina? E' top, gioca dappertutto, ho pensato di metterlo terzo in difesa". Straordinario il campionato del Verona che, con questa vittoria, vola a quota 25 punti. "Stiamo facendo bene, bisogna stare attenti e ricordarci da dove siamo partiti. Europa? Serve umiltà, manteniamo l'obiettivo salvezza. Ad agosto non avrei mai immaginato questa classifica, speriamo di continuare a lavorare così. Mercato? Qualcosa dovremo fare, domani ufficializzeremo Borini che ci ha scelto, e la cosa mi ha fatto molto piacere". A Sky Juric ha aggiunto: "Amrabat sta crescendo e non si muoverà da qui, siamo tranquilli perchè quest'anno non andrà da nessuna parte".

Il primo gol di Sanabria rovinato da un super Zaccagni: festa Verona
Guarda la gallery
Il primo gol di Sanabria rovinato da un super Zaccagni: festa Verona

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti