Verona, Juric: "Agente di Zaccagni scorretto. Napoli con capacità immense"

Il tecnico: "Sturaro sarà arruolabile tra 10 giorni: se torna quello della Juve, avremo fatto un acquisto importante, le sue incognite sono di tipo fisico. Dovremmo aver recuperato Tameze"
Verona, Juric: "Agente di Zaccagni scorretto. Napoli con capacità immense"© Getty Images

VERONA - Ivan Juric, allenatore del Verona che domenica ospiterà il Napoli, ha analizzato l'impegno del Bentegodi in conferenza stampa, esordendo dall'acquisto ormai definito di Sturaro: "Dovrebbe essere tutto a posto. Arriva mezzo infortunato, per averlo disponibile ci vorranno una decina di giorni, quindi penso che salterà questa partita e la prossima. Invece Tameze ha recuperato, abbiamo fatto bene a non rischiarlo perché siamo riusciti a riaverlo in quattro o cinque giorni". Il girone di andata si è quasi concluso: "Non abbiamo fatto il ritiro, ci sono stati molti infortuni, più il Covid, ma abbiamo fatto comunque tante belle cose. Adesso sta tornando equilibrio, vedremo cosa riusciremo a combinare in campionato da domenica in poi. Ma il bilancio è eccezionale. Kalinic e Di Carmine in tandem? In certe occasioni si può fare, in altre non ha senso".

Il tecnico croato torna poi a parlare di Sturaro: "Ha giocato tre anni alla Juventus. Quando fai tre anni alla Juve, pur non essendo titolare fisso, sei un giocatore importante. Ha avuto tanti guai fisici e l'incognita è questa: se in questi sei mesi trova continuità e torna ai livelli della Juve, avremo guadagnato un gran bel giocatore". Il discorso prosegue riguardo alle condizioni dei singoli: "Spero che Tameze giochi, vediamo anche l'allenamento di domani. Ceccherini ha iniziato a fare qualcosa, quando hai un tendine infiammato non sei mai al top, ma vediamo se possiamo schierarlo. Dawidowicz a centrocampo la considero un'extrema ratio. Con Tameze in mezzo e Barak sulla trequarti abbiamo fatto passi in avanti e voglio dare continuità di prestazioni, acquisire certezze affinché tutti si conoscano bene. Vieira ha iniziato ad allenarsi con la Primavera, a volte facciamo così con chi rientra da un infortunio".

Juric: "Abbiamo regalato il gol al Bologna"
Guarda il video
Juric: "Abbiamo regalato il gol al Bologna"

L'agente di Zaccagni ha creato un piccolo caso intorno al suo assistito: "Non mi piace quando si parla così del club, o quando il procuratore parla così di Mattia. Per me è una mancanza di rispetto. Non vedo altre squadre che vendono. Penso che Zaccagni sia troppo intelligente, tutto questo non influirà sul suo rendimento, né sulle mie scelte: sarebbe una cosa di una gravità enorme. Sarà il club a decidere se lo cederà o meno, ma un po' di rispetto è necessario". Capitolo formazione: "Lazovic mi è piaciuto anche al centro. A destra giocherà Faraoni, a sinistra non ho ancora scelto. Favilli? Si allena da poco con noi, non è un'opzione per domenica". Chiusura sulla partita contro la formazione di Gattuso: "Il Napoli è una grandissima squadra. A volte sprecano tanti gol, come contro lo Spezia. Dobbiamo fare una grandissima prestazione, forse la migliore di quest'anno per essere competitivi. Bisogna rischiare e provare a vincerla, perché se giochi in un altro modo poi perdi 6-0. È una squadra che ha capacità immense".

Orsolini stende il Verona dal dischetto: il Bologna ritrova il successo
Guarda la gallery
Orsolini stende il Verona dal dischetto: il Bologna ritrova il successo

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti