Gresele folgorato da cavi alta tensione: è in terapia intensiva

Il terzino della Primavera del Verona ricoverato dopo il contatto con i fili di un treno
Gresele folgorato da cavi alta tensione: è in terapia intensiva© Getty Images

VERONA - Una brutta notizia ha scosso il Verona, dopo l'incidente occorso al terzino della formazione Primavera gialloblù Andrea Gresele. Il fatto, secondo quanto ricostruito dal quotidiano L'Arena, risalirebbe alla scorsa mattina, quando attorno alle 3, in una casa affitata insieme ai suoi amici, Gresele avrebbe provato a scavalcare la recinzione della ferrovia, salendo sul tetto di un vagone del treno da dove poi sarebbe stato stato sbalzato a terra dopo esser rimasto folgorato dai cavi dell'alta tensione, da circa quattro metri. La scossa ha causato al classe 2002 la frattura di una vertebra, ematoma cranico e una mano ustionata: ora Gresele è ricoverato in terapia intensiva e il Verona, attraverso i propri canali social, ha voluto far sentire la sua vicinanza al giovane calciatore e alla sua famiglia.

 

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti