Corriere dello Sport

Serie B

Vedi Tutte
Serie B

Serie B, Verona campione d'inverno: +3 sul Frosinone

Serie B, Verona campione d'inverno: +3 sul Frosinone
© LaPresse/Spada

Pazzini capocannoniere in gol anche nel 3-0 contro il Cesena, sale a quota 16 in 21 partite. Gattuso si ferma ancora in casa del Benevento 

Sullo stesso argomento

 

venerdì 30 dicembre 2016 21:07

ROMA - Il Verona è campione d'inverno: la squadra di Pecchia grazie al 3-0 al Cesena chiude l'anno e il girone d'andata solo in vetta alla classifica a +3 dal Frosinone, sconfitto 2-0 in casa della Pro Vercelli. Il Pisa di Gattuso, risolte le grane societarie, cade nel fortino del Benevento

BENEVENTO-PISA 1-0 (31' Cisse)
Dopo aver risolto i problemi societari, Gattuso con il suo Pisa può finalmente concentrarsi solo sul campo. Dal fortino del Benevento però torna a mani vuote, sconfitto 1-0. Decide il gol di Cissè al 31': un destro che beffa un non impeccabile Ujkani. Il Pisa va vicino al pareggio con Mannini nel finale di primo tempo, ma il suo tiro finisce alto di poco.

La squadra di Gattuso ci prova fino alla fine, e negli ultimi minuti schiaccia il Benevento nella propria area, ma non riesce ad acciuffare il pareggio. Il Pisa non vince più: nelle ultime cinque giornate ha collezionato tre pareggi e due sconfitte. Il Benevento torna al successo, che mancava da tre turni, e aggancia al terzo posto la Spal.

CITTADELLA-VIRTUS ENTELLA 2-1 (13' Arrighini, 53' Diaw, 60' Strizzolo)
Il Cittadella parte fortissimo e mette subito alle corde la Virtus Entella. Dopo tredici minuti Arrighini segna l'1-0 tutto solo al centro dell'area su calcio d'angolo. La Virtus Entella trova il pareggio al 53' con Diaw entrato solo due minuti prima al posto di Tremolada. Gli ospiti prendono coraggio e confezionano diverse occasioni per ribaltare il risultato. Al 65' però Strizzolo riporta in vantaggio il Cittadella, ancora sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Tre punti preziosi per il Cittadella, che sale a quota 34 e riscatta subito la sconfitta con il Vicenza, chiudendo il 2016 nel migliore dei modi. 

VERONA-CESENA 3-0 (20' Bessa, 28' Pazzini, 60' Boider)
Il Verona chiude il 2016 in testa alla classifica a +3 sul Frosinone, prima al giro di boa, campione d'inverno della serie B con un bel 3-0 sul Cesena. Bessa sblocca il risultato al 20' sfruttando una respinta corta di Ligi. Dopo otto minuti il solito Pazzini raddoppia: sedicesimo gol per il capocannoniere della serie B.

 Al 60' arriva il tris, lo firma Boider, primo gol alla seconda gara con la maglia del Verona. Sono dodici i calciatori ad essere andati a segno nella squadra di Pecchia. Nessuno ha fatto così bene in serie B. 

LATINA-AVELLINO 0-0
Con questo 0-0 il Latina conquista il quattordicesimo pareggio su 21 gare giocate in serie B, sesto consecutivo, un record. Partita senza grandi emozioni. L'Avellino, tornato alla vittoria nel derby con la Salernitana si accontenta dello 0-0. 

PRO VERCELLI-FROSINONE 2-0 (14', 64' La Mantia)
Dopo aver battuto il Benevento, il Frosinone cade in casa della Pro Vercelli, cedendo così primato e titolo di campione d'inverno al Verona. Protagonista assoluto l'ex La Mantia, autore di una splendida doppietta al 14' e al 64'.

Il Frosinone chiude in dieci per l'espulsione di Crivello al 95'. La Pro Vercelli riscatta la sconfitta con il Brescia e conquista tre punti preziosi per allontanarsi dalla zona bassa della classifica

TERNANA-ASCOLI 0-1 (57' Favilli)
L'Ascoli espugna il campo della Ternana, vincendo 1-0 grazie al gol di Favilli al 57', uno dei migliori in campo. I padroni di casa reagiscono e sfiorano il pareggio, colpendo due traverse con Di Noia e Petriccione. Nel finale restano in dieci per l'espulsione sacrosanta di Zanon dopo un bruttissimo fallo a piedi uniti su Mignanelli.

Terza sconfitta consecutiva per la Ternana, terzultima in classifica. Al triplice fischio, la squadra sotto la curva contestata duramente dai tifosi. 

TRAPANI-BRESCIA 0-0
Finisce 0-0 tra il Trapani, che non vince da nove giornate ed è sempre più solo in fondo alla classifica, e il Brescia, senza vittorie fuori casa dal 25 ottobre.

TUTTO SULLA 21ª GIORNATA

CLASSIFICA SERIE B
 

Articoli correlati

Commenti