Corriere dello Sport

Serie B

Vedi Tutte
Serie B

Serie B Verona-Spal 0-0, un tifoso cade dagli spalti

Serie B Verona-Spal 0-0, un tifoso cade dagli spalti
© LaPresse/Spada

Al Bentegodi termina a reti inviolate il posticipo tra i giallobù e i ferraresi. L'Hellas non aggancia in vetta il Frosinone ed è secondo col Benevento

Sullo stesso argomento

 

lunedì 20 febbraio 2017 21:31

VERONA - Reti inviolate al Bentegodi nel posticipo del campionato cadetto tra Verona e Spal. Tanto equilibrio e poche emozioni (soprattutto una traversa di Vicari nel finale) nel big match di Serie B, che porta in dote alle due contendenti un punto a testa. Il Verona sale così a 46, fallendo l'aggancio in vetta al Frosinone, ma appaiando il Benevento in seconda posizione. Subito dietro, la Spal, a quota 45 punti. 

TABELLINO E STATISTICHE

PRIMO TEMPO - Prima frazione senza reti, tanto equilibrio e poche occasioni da una parte e dall'altra. I primi ad affacciarsi in area avversaria sono i padroni di casa, al 7', quando Bessa recupera palla e serve Pazzini il quale controlla la sfera e conclude con il piede mancino spedendo sopra la traversa. Al 16', ancora Verona, ancora Bessa che stavolta tocca per Fossai il quale prova la soluzione di potenza. La palla termina a lato. La più limpida delle occasioni della prima frazione è però degli ospiti e capita al 28', quando Schiattarella ruba palla e crossa per Floccari che a sua volta conclude a rete di prima intenzione. Nicolas c'è e sventa coi pugni.

CLASSIFICA SERIE B 

SECONDO TEMPO - La ripresa rispecchia la prima frazione, con molto equilibrio e non molte occasioni. Primo tentativo da parte di Bessa che ci prova dal limite: la palla termina di poco a lato. Al 26' a provarci è Schiattarella, direttamente su calcio di punizione: Nicolas c'è. Al 32' ottima occasione per la Spal: Schiettarella trova Lazzari che crossa all'indirizzo di Zigoni il quale però conclude su Nicolas. Dall'altra parte, lavoro per Meret al 37', sulla conclusione di Cappelluzzo. Occasionissima Spal al 40': su punizione di Del Grosso, Zigoni devia la sfera che arriva a Vicari il quale da ottima posizione, centra clamorosamente la traversa. Nel finale, rosso diretto a Zaccagni del Verona per un fallaccio su Arini.

CHE PAURA SUGLI SPALTI! - Paura nel settore di Curva Nord per la caduta di un tifoso della Spal mentre in campo si giocava il secondo tempo. Il ragazzo è stato subito trasportato in ospedale dove gli sono state riscontrate alcune fratture. 

 

Articoli correlati

Commenti