Corriere dello Sport

Serie B

Vedi Tutte
Serie B

Serie B, Benevento-Vicenza 0-0: Ceravolo non graffia

Serie B, Benevento-Vicenza 0-0: Ceravolo non graffia
© LaPresse

L'attaccante gioca una buona partita ma non va a segno: nel finale proteste per un rigore non assegnato ai campani

Sullo stesso argomento

 

venerdì 21 aprile 2017 22:57

BENEVENTO - Il Benevento non va oltre lo 0-0 contro il Vicenza nel secondo anticipo della 37esima giornata di Serie B restando a secco per la terza gara di fila. Porta stregata per gli uomini di Baroni che così non sorpassano il Perugia restando al quinto posto in classifica, a quota 55 punti. Tutto sommato è un buon punto per biancorossi guidati Torrente, all'esordio sulla panchina e chiamato per lottare fino in fondo per la salvezza. Adesso i punti sono 38 come quelli di Brescia e Trapani.

BENEVENTO-VICENZA 0-0: NUMERI E STATISTICHE

LA GARA - Si parte forte: Ciciretti e Vita si rendono pericolosi nei primissimi minuti. Al 28' si va vedere il Vicenza con la conclusione potente di Bellomo che si spegne sull'esterno della rete. Prima del riposo Ceravolo ha tre potenziali palle gol ma la mira e Vigorito impediscono all'attaccante di segnare. A inizio ripresa chance area per Ebagua senza successo, lo imita un minuto più tardi Camporese che di testa scheggia la traversa. Bellomo ci prova dalla distanza, stessa sorte per il tiro di Cisse che viene neutralizzato in due tempi. Baroni le prova tutte e a dieci dalla fine manda in campo anche Puscas (fuori Buzzegoli). Nel finale il Benevento chiede invano un calcio di rigore per un tocco con il braccio largo di Bianchi in area (cross di Ceravolo, comunque tra i migliori in campo), poi a tre dal novantesimo Lucioni si sacrifica murando il tiro a botta sicura di Signori.  

CLASSIFICA SERIE B

Articoli correlati

Commenti