Serie B Salernitana-Foggia 1-0. Decide Vitale in pieno recupero

Una rete in extremis vale i tre punti per l'esordio del tecnico Gregucci. I satanelli chiudono in inferiorità numerica

© LAPRESSE

SALERNO - Una rete di Vitale in pieno recupero vale i tre punti per la Salernitana nel lunch match della diciassettesima giornata del campionato cadetto. Contro il Foggia quindi il tecnico campano Angelo Gregucci, appena subentrato a Colantuono, debutta con il sorriso, raccogliendo tre punti che portano la Salernitana a quota 23 in classifica. Restano invece 12 i punti del Foggia di Padalino che ancora non ha avuto modo di sedersi ufficialmente sulla panchina rossonera: anche oggi in tribuna per squalifica. Dopo un match equilibrato, ha pesato molto nell'economia dell'incontro il cartellino rosso rimediato da Gerno per gli ospiti: a quel punto i padroni di casa hanno intensificato la pressione trovando il gol-partita.

LA PARTITA - Primo tempo che si chiuderà a reti inviolate. E' il Foggia a provarci per primo, al 5', con Iemmello che, servito da Gerbo, conclude di poco alto sopra la traversa. E' ancora Foggia al 26': buon controllo di Kragl che poi con il sinistro chiama Micai all'intervento in calcio d'angolo. Due minuti dopo tocca ad Angelli, col mancino dai venti metri, alto. La Salernitana si fa vedere con  pericolosità al 39': Vitale scende sulla corsia e mette in mezzo, Boldor non trova la palla, Bocalon cerca da pochi passi il sinistro, ma Bizzarri chiude in uscita. Dall'altra parte, nel finale, ancora Kragl direttamente da calcio di punizione da lontanissimo, alto di poco. 

SECONDO TEMPO - Nella ripresa, è subito il Foggia a farsi vedere, con una conclusione di Mazzeo dal limite. Al 7' Migliorini rischia di combinare un patatrac regalando palla a Busellato: quest'ultimo serve Iemmello, ma Micai non si lascia sorprendere. Al 26' però il Foggia resta in inferiorità numerica: Gerbo, già ammonito, commette fallo su Rosina e rimedia il secondo giallo del proprio incontro, guadagnando anzitempo gli spogliatoi. La Salernitana prova a colpire al 34': Rosina crossa per Migliorini che di testa manda alto sopra la traversa. Al 40' il cross è di Pucino, in area un rimpallo favorisce Bocalon, ma Bizzarri lo anticipa. Al 44', servito da Jallow, tenta il destro Akpa Akpro, palla sul fondo. In pieno recupero, la rete della Salernitana: sugli sviluppi di un calcio d'angolo la difesa del Foggia respinge corto, arriva Vitale che con il sinistro insacca.

Da non perdere





Commenti