Serie B Salernitana-Benevento 0-1: una papera di Micai regala la vittoria ai giallorossi
© LAPRESSE
Serie B
0

Serie B Salernitana-Benevento 0-1: una papera di Micai regala la vittoria ai giallorossi

L'errore del portiere granata al 4' della ripresa decide un derby campano davvero infuocato. Bucchi gongola: il Brescia capolista dista solo tre punti

SALERNO - Il derby campano d'alta quota termina 0-1 e se lo aggiudica il Benevento. Una clamorosa papera di Micai regala la vittoria ai giallorossi di Bucchi, dopo un primo tempo con tante azioni, ma senza gol. La ripresa si apre con il vantaggio del Benevento: Insigne crossa al centro, Micai esce e nel tentativo di respingere butta il pallone nella sua porta. Annullato un gol a Calaiò, all'82', per fuorigioco. Con questa vittoria i giallorossi volano a 36 punti, i granata di Gregucci restano fermi a quota 28 punti. 

SALERNITANA-BENEVENTO 0-1: NUMERI E STATISTICHE

PRIMO TEMPO - L'importanza della partita non impedisce alle due squadre di disputare un inizio davvero intenso, pur senza occasioni degne di nota. Il primo tiro nello specchio arriva all'11' ed è ad opera di Improta che, imbeccato splendidamente da Insigne, spara a lato della porta difesa da Micai. Risponde dopo 2' la Salernitana con un colpo di testa di Casasola che non trova la rete. Al 21' si rivedono avanti gli ospiti, con Improta che lavora un gran pallone al limite dell'area per Coda: il rasoterra dell'ex turno viene bloccato agevolmente da Micai. Ad ogni attacco giallorosso corrisponde una sortita granata: Djavan Anderson si invola sulla fascia e serve al centro Andrè Anderson, ma la sua incornata è facile preda di Montipò. Al 27' puntata di Bonaiuto, l'estremo difensore granata è attento nella respinta. Al 41' Letizia ci prova al volo dopo uno spiovente da corner, palla fuori e prima frazione di gioco che si chiude a reti bianche.

MICAI REGALA IL VANTAGGIO - La ripresa comincia bene per gli ospiti. Al 49' il Benevento trova il gol del vantaggio, ma è un regalo del portiere granata Micai che, nel tentativo di deviare in uscita, butta nella sua porta il traversone dalla fascia di Insigne, 0-1. Il portiere della Salernitana, però, si fa perdonare al 62' sventando una grande occasione per gli ospiti, ipnotizzando Coda arrivato da solo a pochi metri dal raddoppio. A questo punto i ritmi calano di molto e l'unico sussulto lo regala Letizia con un tiro da fuori al 72'. 5' più tardi lo imita Di Tacchio, con gli stessi (scarsi) risultati. Gregucci si gioca la carta Calaiò, che all'82 realizzerebbe anche il gol del pari, ma il guardalinee segnala il fuorigioco dell'arciere. L'assalto della Salernitana è troppo confuso per produrre grattacapi a Montipò. Anzi, l'occasione ce l'ha il Benevento con l'ultimo contropiede, al 95', ma Improta calcia alta. L'arbitro fischia la fine e l'Arechi fischia la sua squadra: a fare festa sono i giallorossi.

Vedi tutte le news di Serie B

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina