Serie B, Foggia-Benevento 1-1: Kragl risponde a Coda
© LAPRESSE
Serie B
0

Serie B, Foggia-Benevento 1-1: Kragl risponde a Coda

Ospiti avanti al 75', pareggia un bolide del tedesco su punizione 6' più tardi. Rossoneri in inferiorità numerica dopo l'espulsione di Gerbo in chiusura di primo tempo

FOGGIA - Tra Foggia e Benevento termina 1-1. Il primo tempo tempo si è chiuso sullo 0-0, ma con i nervi saltati al Foggia dopo l'espulsione di Gerbo. Nella ripresa giocano entrambe a viso aperto, ma il vantaggio lo trovano gli ospiti con Coda che, al 75', porta avanti i suoi. Kragl pareggia con la sua solita punizione da distanza siderale all'81'. Con questo punto i pugliesi si portano a quota 22, per il Benevento piena zona playoff a quota 40.

FOGGIA-BENEVENTO 1-1: NUMERI E STATISTICHE

ESPULSO GERBO - La prima "emozione" della gara arriva al 17', a gioco fermo, ad opera dello speaker dello Zaccheria che minaccia la sospensione della partita (come da avvertimento dell'arbitro Marinelli) per il lancio di oggetti in campo da parte dei tifosi giallorossi. La gara riprende, e il primo tiro in porta arriva alla mezz'ora: Crisetig ci prova dalla distanza, Leali è attento a respingere. Al 41' ancora Benevento avanti. Improta, dopo una bella serpentina in area, esplode un mancino che però non inquadra la porta. 2' più tardi clamorosa occasione per il Foggia: Chiaretti, a tu per tu con Montipò, spara incredibilmente a lato. Nel 1' di recupero viene espulso il capitano rossonero Gerbo per la reazione dopo un intervento di Costa: con lui allontanati anche tre elementi della panchina. Il primo tempo, ormai innervositosi, viene chiuso dall'arbitro. 

PRIMA CODA, POI KRAGL - La superiorità numerica regala ancora più verve al Benevento che va vicino al gol con Maggio, ma il suo colpo di testa scheggia il palo. 3' più tardi lampo del Foggia con Iemmello, che conclude in porta dopo una torsione in area, trovando però la risposta di Montipò. Al 54' Busellato rischia la frittata, sbagliando il passaggio e servendo Coda: l'attaccante giallorosso anticipà Montipò e conclude a rete, provvidenziale il salvataggio di Ingrosso sulla linea. 2' più tardi ci riprovano i pugliesi con il solito bolide su punizione di Kragl, replicato anche al 59' e di nuovo respinto. Al 62' Leali salva su Asencio, ma al 75' non può nulla sulla conclusione di Coda, lesto a sfruttare l'indecisione di Ingrosso, 0-1 Benevento. Ma il vantaggio dura poco, perchè Kragl, grazie alla sua specialità, pareggia con un bolide su calcio di punizione all'81' facendo esplodere lo Zaccheria, 1-1 Foggia. Nel gli ultimi minuti non succede più nulla, i rossoneri reggono l'inferiorità numerica e possono festeggiare un punto pesante per come si era messa la gara.

CLASSIFICA SERIE B

Vedi tutte le news di Serie B

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

 

 

 

SERIE B - 20° GIORNATA
VENERDÌ 17 GENNAIO 2020
Frosinone - Pordenone 2 - 2
SABATO 18 GENNAIO 2020
Trapani - Ascoli 3 - 1
Juve Stabia - Empoli 1 - 0
Cremonese - Venezia 0 - 0
Livorno - Virtus Entella 4 - 4
Chievo - Perugia 2 - 0
DOMENICA 19 GENNAIO 2020
Spezia - Cittadella 1 - 1
Pescara - Salern. 1 - 2
Benevento - Pisa 1 - 1
LUNEDÌ 20 GENNAIO 2020
Cosenza - Crotone 20:00

In edicola

Prima pagina