Il Chievo è terzo: 2-1 all'Entella con Vaisanen e Dickmann

Doppio vantaggio dei clivensi nel primo tempo. Nella ripresa De Luca dimezza lo svantaggio ligure, ma non basta
Il Chievo è terzo: 2-1 all'Entella con Vaisanen e Dickmann© LAPRESSE
3 min
TagsSerie BChievoEntella

VERONA - Tra Chievo ed Entella finisce con la vittoria dei veneti, che s'impongono 2-1 e raggiungono Crotone e Cittadella a 21 punti.

2-0 all'intervallo

Passano solo 120 secondi e il Chievo va sopra: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Pellizzer, anticipando Cesar, fa una sponda involontaria per l'appoggio vincente di Vaisanen. Il Chievo attacca senza sosta, dalla destra con Meggiorini (cross respinto da Coulibaly) e con Vignato, che arrivato sul fondo mette un pallone a centro area che non trova nessun compagno appostato. L'Entella si fa vedere al 12' con Eramo, che manda a lato con una gran botta da fuori. E' proprio il centrocampista a guidare i suoi nelle successive folate offensive, che dimostramo come la squadra di Boscaglia si stia riprendendo, fino al completo dominio della gara: De Luca e Paolucci mettono in seria difficoltà la difesa gialloblù. Tuttavia il gol che arriva a 5' dall'intervallo è della squadra di Marcolini: contatto al limite dell'area di rigore ligure tra Esposito e Poli, l'Entella si ferma convinta di un fischio del direttore di gara che però non arriva: Lorenzo Dickmann di prima intenzione trafigge Contini.

De Luca accorcia, occasioni a raffica

Inizia il secondo tempo e Vignato inventa dalla sinistra per Meggiorini, che ci mette troppo a tirare e cade, chiedendo invano un rigore. I giocatori dell'Entella protestano per un presunto tocco di mano di Cesar su tiro di Paolucci, ma Minelli lascia proseguire. I liguri si rifanno due minuti dopo, al 54': Paolucci cade al limite dell'area ligure toccato da Meggiorini, il Chievo si ferma ma l'Entella va in contropiede: Giuseppe De Luca trafigge Semper con una rasoiata precisa. La sfida si accende, il Chievo punto sul vivo sfiora il gol in due occasioni ravvicinate: prima doppia conclusione da distanza ravvicinata per Esposito (che protesta per un fallo), poi Segre con una sassata dai 20 metri non centra il bersaglio grosso. Nel frattempo Vignato si conferma una gioia per gli occhi, con accelerazioni e 'ruletas'. L'Entella non riesce a creare granchè negli ultimi minuti, finisce 2-1; da segnalare una bella notizia, ossia che il Chievo devolverà l'intero incasso della partita al comune di Venezia, negli scorsi giorni colpito dall'acqua alta.

CHIEVO-ENTELLA 2-1: NUMERI E STATISTICHE


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti