Serie B
0

Trapani-Pordenone 3-0: Coulibaly e doppietta di Pettinari

I siciliani raccolgono tre punti preziosi per la corsa salvezza: i ramarri rallentano la corsa ai piani alti

Trapani-Pordenone 3-0: Coulibaly e doppietta di Pettinari
© Getty Images for Lega Serie B

TRAPANI - Vittoria convincente del Trapani che supera il Pordenone 3-0 nell'anticipo della trentesima giornata del campionato cadetto. Nella prima frazione di gioco, a sbloccare il risultato è Coulibaly, poi nella ripresa arriva la doppietta di Pettinari (la seconda rete arriva dal dischetto). E sono punti preziosi per il Trapani (al sesto risultato utile di fila) in chiave salvezza: i siciliani salgono infatti a quota 28 punti. Rallenta, all'opposto, la corsa verso i piani alti del Pordenone, che resta fermo a 46 punti.  

Il primo tempo

Spinge il Trapani: verticalizzazione di Pettinari per Piszczek che dal fondo crossa verso il centro dell'area di rigore. Kupisz manca la battuta a rete, la difesa neroverde si rifugia in corner. Pochi minuti dopo, altr chance per i siciliani: cross di Taugourdeau, Pettinari con una rovesciata acrobatica cerca il golazo, ma manda alto. Il Pordenone alza la testa: Candellone riceve palla all'interno dell'area di rigore, si accentra e calcia col destro a giro: conclusione deviata, sarà calcio d'angolo per la squadra di Tesser. Al 23' si fa vivo il Trapani: conclusione di destro di Grillo che si spegne a lato. Al 34' il Trapani sblocca il risultato: cross basso di Piszczek dalla sinistra, Coulibaly s'inserisce in area e realizza con il sinistro. Siciliani che cercano subito il bis: Pettinari gira con il sinistro, Di Gregorio respinge.  

Il secondo tempo

Nella ripresa, il Trapani trova la via del raddoppio al 13': ad ispirare è ancora una volta Piszczek che, scattato sul filo del fuorigioco, scende a destra e  e tocca in mezzo per Pettinari che insacca sotto misura. Il tris arriva al 17': Grillo serve Pettinari che, in area prova a superare il poritere avversario Di Gregorio e termina a terra. E' calcio di rigore che viene trasformato dallo stesso Pettinari spiazzando l'estremo difensore avversario. Il Pordenone cerca, senza riuscirci, di riaprirla dapprima con Candellone (37', Carnesecchi c'è), poi con Chiaretti (40', sinistro a giro alto).

Tutte le notizie di Serie B

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina