Venezia-Cosenza 3-0: Ceccaroni, Crnigoj, Esposito in gol

I lagunari scavalcano il Monza e si attestano in quarta posizione di classifica
Venezia-Cosenza 3-0: Ceccaroni, Crnigoj, Esposito in gol© LAPRESSE

VENEZIA - Il Venezia supera il Cosenza 3-0 e si porta a quota 53 in classifica, scavalcando il Monza e attestandosi in quarta posizione. Resta diciassettesimo il Cosenza a quota 32 punti. La gara si sblocca nel finale di primo tempo, con Ceccaroni: Crnigoj ed Esposito a bersaglio nella ripresa. 

La partita

Il primo squillo dell'incontro arriva al 12' quando, sugli sviluppi di un calcio d'angolo il Venezia è pericolosissimo con Fiordilino, la cui deviazione di testa centra il palo. Ancora Venezia al 34': Crnigoj ci prova con il destro, Falcone c'è. Il Venezia passa in vantaggio al 43': sugli sviluppi di un calcio d'angolo Svoboda devia il pallone di testa per Ceccaroni che vicino alla porta avversaria insacca, 1-0. 

Secondo tempo

Nella ripresa il Venezia va immediatamente a caccia del raddoppio con Aramu che al 4' viene messo da Forte in ottima posizione ma si divora il gol non trovando lo specchio. Il Cosenza si fa vivo all'8': sugli sviluppi di un corner Ingrosso colpisce bene di testa ma Maenpaa gli nega la rete. Al 10' il Venezia ci prova con un rasoterra di Di Mariano, Falcone neutralizza. Raddoppio al 13', con una gran botta di Crnigoj che batte Falcone, 2-0. Nel finale i lagunari la chiudono, con Esposito che disegna una traiettoria perfetta direttamente da calcio di punizione al 34': 3-0. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti