Serie B, l'Empoli si fa riprendere dal Chievo: è 2-2

Capolista avanti due volte con la doppietta di Mancuso, pareggiano De Luca e Margiotta
Serie B, l'Empoli si fa riprendere dal Chievo: è 2-2© LAPRESSE

EMPOLI - Gol e spettacolo al Castellani nel recupero della 32ª di Serie B tra Empoli e Chievo. Termina 2-2, con i clivensi capaci di riprendere la capolista ben due volte, ma non di superarla dopo gli ultimi 5' in superiorità numerica per il rosso a Romagnoli, e guadagnare un punto pesante che permette ad Aglietti di rimanere in zona playoff. Dionisi manca lo scatto promozione ma resta comunque a +7 sulla Salernitana terza.

Sempre Mancuso

Subito propositivo l'Empoli con la percussione di Bajrami sulla destra e il tiro-cross messo in corner da Semper al 2': la battuta di Stulac trova la sponda di Romagnoli per La Mantia, con l'attaccante che in estirada non arriva di un soffio. Al 4' è Zurkowski a divorarsi il vantaggio calciando alto a centro area un pallone arrivato sui suoi piedi dopo una deviazione. Il Chievo si fa vedere al 6' con il colpo di testa di Garritano, che non inquadra la porta, poi è Obi a murare in angolo Bajrami, entrato in area piccola dalla sinistra, sul più bello. È il prologo al vantaggio Empoli che arriva al 12': la botta di Zurkowski dal limite centra il palo, ma la palla arriva al solito Mancuso che insacca di prima intenzione il gol che vale l'1-0 azzurro. Al 24' Obi sfiora il pari con un gran terzo tempo su calcio d'angolo, palla alta, poi 10' dopo botta e risposta con Palmiero e La Mantia, ma senza gol. Il primo tempo si chiude con la squadra di Dionisi avanti 1-0.

De Luca, Mancuso e Margiotta

Anche la ripresa vede ritmi alti sin da subito, tanto che il Chievo riacciuffa il pareggio già al 53': merito della gran scivolata in area - da opportunista vero - di De Luca sul preciso cross di Canotto, è 1-1. Sembra l'inizio di una "nuova" gara, ma l'Empoli mette di nuovo in chiaro le cose al 61', riportandosi sul 2-1. Protagonista? Manco a dirlo, sempre bomber Mancuso con un delizioso scavetto sul filtrante di Sabelli, che vale doppietta, sorpasso e diciannovesimo gol in campionato. Al 64' l'attaccante empolese ha ancora una doppia occasione per il tris, ma prima Cotali e poi la mira imperfetta non lo aiutano nell'impresa. Si arriva così all'81', quando il neo entrato Margiotta a centro area insacca con la pianta il cross di Mogos dalla destra e firma il 2-2 Chievo. Passa 1' e arriva ancora un brivido per l'Empoli con il retropassaggio di Parisi che semina il panico, ma Brignoli è bravo ad uscire e rimediare. All'85' possibile svolta della gara con l'Empoli che resta in dieci dopo il rosso diretto a Romagnoli per l'entrata killer su Djordjevic, ma il risultato non cambia: termina 2-2.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti