Bari, ecco Salcedo: "Inzaghi non voleva che lasciassi l'Inter"

Il nuovo acquisto: "Per fortuna siamo riusciti a convincerlo. Il fattore decisivo è stata la fiducia nei miei confronti, mi sono sentito voluto"
Bari, ecco Salcedo: "Inzaghi non voleva che lasciassi l'Inter"© Inter via Getty Images
2 min

BARI - "Ausilio mi ha parlato del Bari, ero contento di venire, ma Inzaghi non voleva farmi partire. Siamo riusciti a convincerlo per fortuna. Con Polito avevo già parlato e mi ha dato fiducia, non ho esitato a rispettare la parola data". Lo ha dichiarato Eddie Salcedo nella propria conferenza stampa di presentazione al Bari, dove è arrivato in prestito dall'Inter: "Ho visto tutte le partite del Bari: col Palermo è stato qualcosa di clamoroso, ho bisogno di queste emozioni, sono sudamericano. Il fattore decisivo è stata la fiducia nei miei confronti, mi sono sentito voluto, hanno fatto di tutto per portarmi in una piazza così importante. Mi hanno tutti accolto bene, ci aiutiamo tutti e volevo ritrovare la felicità nel calcio: per questo ho scelto Bari. Ho segnato l'ultimo gol quando ero al Verona, contro lo Spezia. Non vedo l'ora che arrivi questo momento in casa, ma non mi dispiacerebbe anche a Cagliari. Nazionale? E' un obiettivo, cercherò di dare il massimo qui per tornarci. Per il riscatto da parte del Bari spero di far bene e che tutto finisca al meglio, vediamo se lo meriterò. Juric per me è stato come un padre: a 15 anni mi ha fatto esordire al Genoa, poi l'ho avuto a Verona. Io e Pellegri siamo usciti giovanissimi, forse troppo presto. Siamo ancora giovani e abbiamo tempo per dimostrare il nostro valore, sono sicuro che entrambi arriveremo a grandi livelli". 

Serie B, il calendario della stagione 2022/2023
Guarda la gallery
Serie B, il calendario della stagione 2022/2023


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti