Chievo Verona
0

Chievo, Aglietti: "Ce la giocheremo fino alla fine"

Il tecnico: "Abbiamo come unico vantaggio il doppio risultato, ma non possiamo ragionare in quest'ottica"

Chievo, Aglietti:
© LAPRESSE

VERONA - "Abbiamo come unico vantaggio il doppio risultato, ma non possiamo ragionare in quest'ottica: 120 minuti possono essere lunghi". Lo ha dichiarato il tecnico del Chievo, Alfredo Aglietti, alla vigilia della gara di play off con l'Empoli: "Affrontiamo un avversario partito per vincere il campionato, al momento siamo 50 e 50. Gestire tante partite a distanza ravvicinata è una cosa nuova per tutti, in un periodo in cui di solito si avvia il nuovo campionato. Siamo cresciuti individualmente e collettivamente, alcune sconfitte sono servite di lezione. Abbiamo le nostre chance e ce le vogliamo giocare fino alla fine. Empoli? Squadra tecnica, retrocessa dalla A, costruita diversamente. Loro hanno meno giovani di noi. Indisponibili? L'unico dubbio  è Ceter, sarebbe importante averlo a disposizione. Il caldo vale per tutti: la partita col Pescara in questo senso è stata terribile, ci sta che le squadre si possano allungare, soprattutto nel finale. Dobbiamo concedere pochi spazi. L’importante è il risultato collettivo, l'importante sarebbe poter gioire tutti insieme".

Tutte le notizie di Chievo Verona

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina