Crotone
0

Vrenna: "Crotone, la A è un orgoglio. Luperto piace, a Bernardeschi dico..."

Il patron rossoblù dopo la promozione in A: "Noi ed il Benevento abbiamo mostrato come si possono ottenere risultati con la programmazione"

Vrenna:
© LAPRESSE

CROTONE - "Essere tornati in A è per noi motivo d’orgoglio. Con il Benevento restituiamo due squadre del Sud alla massima serie e mi auguro sia un inizio radioso per le squadre del Meridione". Questa la gioia di Gianni Vrenna, presidente di un Crotone che, da ieri, è ufficialmente promosso in Serie A. "Non è facile retrocedere e poi risalire subito in A - ha spiegato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli -. Senza lodarsi troppo, ma noi ed il Benevento abbiamo mostrato come si possono ottenere risultati con la programmazione. Operazioni con il Napoli? Ben vengano per allestire una squadra competitiva che possa far bene contro i colossi del calcio italiano, ma non ho ancora sentito De Laurentiis. Sarà difficile e non dovremo sbagliare". Su Luperto, difensore del Napoli e possibile rinforzo della squadra di Stroppa: "Piace molto, così come altri calciatori molto interessanti nel Napoli. Ha molta esperienza, gioca da tempo in Serie A ed in competizioni europeee. Dopo un colloquio con il direttore Giuntoli capiremo quali margini ci potranno essere per operazioni di mercato". La chiosa di Vrenna è... su Bernardeschi al Napoli: "Bernardeschi? Caro Federico, scegli Napoli! Ti conosco da tempo, giocheresti di più e la piazza sarebbe ideale per te. Non pensarci troppo".

Tutte le notizie di Crotone

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

 

 

 

SERIE B - 39° GIORNATA
MARTEDÌ 04 AGOSTO 2020
Chievo - Empoli 1 - 1
MERCOLEDÌ 05 AGOSTO 2020
Cittadella - Frosinone 2 - 3
LUNEDÌ 10 AGOSTO 2020
Pescara - Perugia 21:00

In edicola

Prima pagina