Pisa, D'Angelo: "Cittadella? Sarà sfida combattuta, hanno un buon ritmo"

Il tecnico nerazzurro: "Soddisfatto della vittoria con lo Spezia, i tifosi ci tenevano. In campo dovremo dare il massimo"
Pisa, D'Angelo: "Cittadella? Sarà sfida combattuta, hanno un buon ritmo"© Getty Images for Lega Serie B

PISA - Luca D'Angelo mette il Cittadella nel mirino: l'allenatore del Pisa domani proverà a dare continuità alla vittoria con lo Spezia. "Contro gli aquilotti è stata una sfida dura, ma alla fine abbiamo vinto - afferma in conferenza stampa - E' stata bello perché era una partita sentita dai tifosi, una bella soddisfazione. Adesso però siamo pronti per il Cittadella. Dovremo giocare ogni gara al massimo, concentrandoci su quei 100' di gara, senza pensare ai match successivi". I toscani hanno messo in mostra una condizione atletica niente male: "Sapevo che i ragazzi sanno lavorare bene, e lo hanno dimostrato sia a casa che in campo. La squadra sta bene e lo sta dimostrando gara dopo gara".

"Cittadella? Sarà sfida combattuta, anche loro hanno buon ritmo"

"Pinato si è allenato con la squadra e se lavora anche oggi senza problemi sarà convocato". Un parere anche sugli avversari di domani: "Il Cittadella è una delle formazioni migliori della serie B e hanno dalla loro anche esperienza nel gestire le posizioni nobili  di classifica. Sarà una gara combattuta, fra due squadre che hanno un buon ritmo. Servirà una grande prestazione per vincere. Il caldo sarà una variabile da tenere a mente. Turnover? Ho tante soluzioni, la squadra è completamente a disposizione".

Commenti