Sambi Lokonga, il Milan studia il gioiello dell’Anderlecht

Regista o mezzala, classe 1999, è stato uno dei leader del Belgio Under 21: costa dieci milioni, lo seguono anche il Bayern e il Siviglia di Monchi
Sambi Lokonga, il Milan studia il gioiello dell’Anderlecht
Stefano Chioffi

Ventotto milioni di sterline: ecco il prezzo concordato con il Chelsea per il riscatto di Tomori, che il Milan ritiene un punto di riferimento per il presente e per il futuro. Difficile ottenere uno sconto dal club di Abramovich, considerando che l’inglese è molto apprezzato da Tuchel, concentrato ora sulla finale di Champions con il Manchester City. L’appuntamento è in agenda, così come si continua a lavorare al nuovo contratto di Donnarumma: l’alternativa è Maignan del Lille. Il mercato di Maldini vivrà anche di intuizioni, perché riuscire a individuare l’idea giusta può fare la differenza, come hanno dimostrato Hernandez e Bennacer, Rebic e Brahim Diaz, Saelemaekers e Leão, Hauge e Kalulu. Il processo di rinnovamento deve procedere. E si spiegano così le manovre del Milan in Belgio, dove il club rossonero sta valutando da qualche mese un centrocampista belga di origini congolesi e ghanesi: si chiama Albert Sambi Lokonga, ha ventuno anni e gioca nell’Anderlecht. Forza atletica, dinamismo, qualità nella distribuzione del pallone e attenzione in fase di copertura. Regista o mezzala: ventisette presenze, tre gol e due assist nella Jupiler Pro League. Il Milan sta riflettendo sulla possibilità di portarlo in Italia a luglio, anche se la valutazione del cartellino di Sambi Lokonga sfiora i dieci milioni.

LA STORIA - E’ nato il 22 a Bruxelles il 22 ottobre del 1999, ha scoperto la sua passione per il calcio giocando sull’asfalto. Nel 2014 ha superato il provino con l’Anderlecht, che gli ha fatto firmare un contratto fino al 2023. Protegge la difesa e costruisce la manovra: regala intensità e geometrie, gioca sul centro-destra. Può diventare un’alternativa a Kessie, soprattutto nei ragionamenti di un Milan che dovrà essere impegnato in Champions. Non manca, però, la concorrenza. Sambi Lokonga ha richiamato anche l’interesse del Bayern Monaco, ma i passi più importanti nelle ultime settimane sono stati compiuti dal Siviglia: sul centrocampista dell’Anderlecht si è mosso Monchi, l’ex direttore sportivo della Roma. Sambi Lokonga si è messo in luce anche nel Belgio Under 21, dove ha giocato sette partite e ha segnato due gol, ricoprendo un ruolo fondamentale nel 5-3-2 di Jacky Mathijssen. Il suo procuratore è Stijn Francis, lo stesso di Mertens.

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti