EUL, 3° giornata: BDS scatenati, Chaos in crisi

Terza giornata all'insegna della Francia: vittorie sia per i Vitality che per i BDS, unico team a punteggio pieno e vera rivelazione di quest'inizio di European League
EUL, 3° giornata: BDS scatenati, Chaos in crisi© Ubisoft

Le emozioni nella terza giornata dell'European League di Rainbow Six Siege non sono mancate fin dalla prima partita.

Dopo due giornate piuttosto sottotono, infatti, è finalmente arrivata la prima vittoria per i Virtus.pro, che, dopo aver vinto il torneo di beneficienza European Open Clash nel pre-stagione, non erano riusciti a tener testa alle aspettative che fan e appassionati si erano fatti del team russo ex-forZe.
Dopo due sconfitte consecutive, però come dicevamo è finalmente arrivata la vittoria: 7-5 contro i Chaos Esports, in una Kafè che aveva visto la prima metà di gioco concludersi sulla parità assoluta (3-3). Il team a prevalenza svedese, adesso, si trova in una situazione piuttosto spiacevole: solo 1 punto conquistato nelle prime tre giornate ed un differenziale di round vinti/persi di -8.

Discorso completamente inverso per i BDS, che con il terzo 7-1 consecutivo surclassano il Team Secret su Oregon e si confermano, almeno in questo inizio di campionato, il team da battere. Ancora presto, ovviamente, per fare previsioni: c'è da dire, però, che la partenza di BriD e compagni è stata davvero una bomba che in pochi (forse nessuno) si sarebbero aspettatti.

7-1 anche per i Rogue contro i Natus Vincere, che a causa di una pessima prestazione su Clubhouse (6 su 6 round persi in fase offensiva) si approcciano alla quarta giornata senza aver ancora trovato i tre punti.
Da segnalare, per i Rogue, l'ottima prestazione dell'ultimo arrivato Eugene "karzheka" Petrishin, che dopo un inizio incerto sembra essersi ambientato piuttosto bene.

Nelle altre partite, pareggio dal sapore di sconfitta per i G2 Esports contro gli Empire: Costa, la mappa su cui si è giocata la partita, è da sempre una delle migliori mappe del team più titolato di Rainbow Six, ma gli Empire, stavolta, hanno saputo rispondere a tono.

L'ultimo match giocato è stato quello tra Tempra Esports e Team Vitality, terminato sul 7-2 per il team delle Apette, grazie anche ad una seconda metà di gioco difensiva su Clubhouse perfetta: 3-0 per chiudere le danze e assicurare ai gialloneri la loro prima vittoria in campionato.

La prossima giornata, in programma per Mercoledì 1 luglio a partire dalle 19:00, vedrà affrontarsi:

  • Empire vs NaVi
  • Virtus.pro vs Vitality
  • BDS vs G2 Esports
  • Rogue vs Chaos Esports
  • Tempra Esports vs Team Secret

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti