Il team principal della Haas: "Schumacher sta dimostrando il suo potenziale"

Gunther Steiner ha elogiato l'ultima prova del tedesco nel Gp di Turchia, sostenendo la bravura del ragazzo "non solo in questa circostanza, ma anche nel corso di tutto l’anno"
Il team principal della Haas: "Schumacher sta dimostrando il suo potenziale"© EPA
TagsF1Schumacherhaas

ROMA - Gran Premio di Turchia positivo per Mick Schumacher, reduce dal suo miglior piazzamento in griglia, un quattordicesimo posto che ha permesso al tedesco di entrare per la seconda volta in stagione nel Q2. Nonostante il contatto in gara con Alonso, con tanto di scuse dello spagnolo, che lo ha costretto a finire nelle zone basse della classifica, c'è entusiasmo sul futuro di Schumi Jr. "A giudicare l’andamento dell’ultimo fine settimana Mick è stato nel complesso sfortunato, anche perché aveva dato l’impressione di ben adattarsi al circuito ed alle condizioni avverse della stessa pista. In ogni caso, sta dimostrando il suo potenziale non solo in questa circostanza, ma anche nel corso di tutta la stagione. Sono molro soddisfatto e mi auguro che ci siano altre occasioni per poter mettere in luce tutto il suo talento”, ha affermato Gunther Steiner ai microfoni di gpfans.com.

"Finale di mondiale complesso"

"C'è sempre da imparare e cercheremo di capire come mai ad Istanbul siamo stati più veloci. In ogni caso, sarà veramente complesso a far bene nella parte conclusiva del mondiale, dato che non intendiamo investire molto a sei gare dal termine. Certamente vorremmo comprendere la ragione di questo exploit: se la troveremo sarà tanto di guadagnato, altrimenti resterà un mistero”. Riferimento all'ottima prova di Schumacher anche nella terza sessione di prove libere dove il numero 47 ha ottenuto un incoraggiante tredicesimo posto, dimostrando un feeling speciale con la pista turca, l'unica in cui la Haas è riuscita ad emergere dalle ultime posizioni.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti