F1, Leclerc: "Incidente? Mi sono sentito troppo a mio agio"

Il monegasco e il compagno in Ferrari Carlos Sainz hanno parlato dopo il venerdì di prove libere a Baku
F1, Leclerc: "Incidente? Mi sono sentito troppo a mio agio"© EPA
TagsF1BakuAzerbaijan

BAKU"Mi sono sentito a mio agio in frenata, forse troppo e ho spinto in curva 15. Ho provato ad arrivare al limite ma le libere servono a questo". Charles Leclerc commenta così l'incidente nelle prove libere 2 al Gran Premio dell'Azerbaijan, sesto appuntamento stagionale della Formula 1. Il pilota monegasco sembra però piuttosto soddisfatto del venerdì sul circuito di Baku, in vista delle qualifiche in programma domani: "È andata meglio rispetto alle aspettative ma sono solo le libere - ha affermato -. Il passo sembra promettente, lavoreremo nella serata per andare più forte".

Le parole di Sainz

Anche Carlos Sainz si è mostrato soddisfatto, soprattutto dopo il terzo tempo ottenuto nella seconda sessione odierna dietro alle due Red Bull: "Siamo stati più veloci di quanto ci aspettassimo ma ho anche preso un paio di scie nei miei giri buoni - ha detto lo spagnolo -. Il quadro complessivo non è forse chiarissimo, domani avremo un indicatore miglior. Le Red Bull sono migliori sia nel long run che in qualifica, ma dobbiamo mettere la testa giù per andare più veloce".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti