Formula 1, anche Chiesa e Vlahovic a Montecarlo per tifare Ferrari

I due giocatori della Juventus dimenticano le delusioni della stagione regalandosi un weekend all'insegna dei motori per il GP di Monaco
Formula 1, anche Chiesa e Vlahovic a Montecarlo per tifare Ferrari
3 min

A una settimana dalla fine del campionato, i protagonisti della Serie A sono già volati nelle rispettive mete di vacanza, almeno quelli non impegnati con le rispettive nazionali in gare amichevoli o nell’inizio della nuova edizione della Nations League.

Juventus, Chiesa e Vlahovic a Montecarlo per la Ferrari

Del resto la ripresa dell’attività quest’anno avverrà in anticipo, dal momento che in vista della sosta dei campionati da metà novembre a fine dicembre per la concomitanza dei Mondiali in Qatar i tornei nazionali 2022-’23 prenderanno il via in ogni parte d’Europa già entro la prima metà di agosto. Il tempo per rilassarsi non mancherà, così per le stelle del calcio non poteva mancare una domenica all’insegna dei motori per il GP di Monaco di Formula 1 sul circuito di Montecarlo. Tra i tanti vip che non si sono negati una foto da postare sui social ci sono stati anche Federico Chiesa e Dusan Vlahovic.

Vlahovic e Chiesa scatenati sui social prima del GP di Monaco

Il post “originale” è stato dell’attaccante serbo, che ha scattato una foto sorridente con al fianco il compagno di squadra, puntualmente “taggato”, in attesa di gustarsi lo spettacolo unico del Gran Premio. I due si sono poi anche fatti fotografare all'interno del box Ferrari e in quello Alfa Romeo insieme ai piloti Valtteri Bottas e Guanyu Zhou. Chiesa si è fatto immortalare alzando il pollice, segnale di come il recupero dal grave infortunio subito a gennaio a Roma, la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, proceda spedito. Chiesa, presente a bordo campo in maglietta e pantaloncini all’ultima partita casalinga della stagione, quella dell’addio alla Juve di Chiellini e Dybala, dovrebbe essere a disposizione di Max Allegri per l’inizio del ritiro.

La nuova Juve riparte da Chiesa e Vlahovic

Amici inseparabili dai tempi della Fiorentina, dove hanno giocato insieme per due anni, Chiesa e Vlahovic non hanno ancora potuto condividere un solo minuto in campo con la maglia della Juve, visto che il serbo è arrivato a Torino poche settimane dopo l’infortunio di Chiesa. Sulle loro gioventù, sulle loro qualità e sulla loro voglia di riscatto dopo un’annata inevitabilmente deludente per l’italiano, e positiva solo a metà per il serbo tra l’inizio boom con la Viola, l’ottimo approccio con la Juve e il successivo calo, si fondano le speranze di società, tifosi e allenatore di vedere la Juve tornare a primeggiare nella prossina annata calcistica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti