Totti e la mossa per smentire la crisi con Noemi: il dettaglio in tribunale

L’ex capitano della Roma ha partecipato all’udienza del contenzioso con Ilary Blasi per Rolex e borse
Totti e la mossa per smentire la crisi con Noemi: il dettaglio in tribunale
1 min

ROMA - Il silenzio è d’oro. Ma forse qualche volta servirebbe parlare per smentire le numerose voci che in questi giorni si stanno rincorrendo sull’ex capitano della Roma Francesco Totti e l’attuale compagna Noemi Bocchi. Storia in crisi, raccontano alcune indiscrezioni, ma il mito giallorosso avrebbe trovato il modo - pur restando in silenzio - di smentire i rumors di una separazione dalla sua nuova partner.

L’anello in bella vista

All’entrata in tribunale di viale Giulio Cesare, dove ieri si è svolta la seconda udienza del contenzioso per le borse e i Rolex con Ilary Blasi, Totti ha deciso di non parlare con i cronisti presenti. L’ex capitano della Roma è arrivato alla guida della propria Smart con l'avvocatessa Laura Matteucci: braccio poggiato sul finestrino e mano sinistra in bella evidenza. E lì, l’anello. Lo stesso che condivide da qualche tempo con la sua nuova compagna di vita Noemi Bocchi. Serviva una smentita? E Totti l’ha data. Non a parole, ma con i fatti. Come al solito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti