Lo show continua

Dopo sette settimane il torneo entra nel vivo: qualificazioni, eliminazione, gol e soprattutto tanto fair play

Altri cinque giorni all’insegna del divertimento: gol, emozioni, sogni e speranze. Questa ennesima settimana di Junior Club, tanto per cambiare, ha dato spettacolo. 

Juniores Roma. Finalmente abbiamo i nomi delle due squadre finaliste della Capitale per quel che riguarda la categoria Juniores. I campioni in carica dell’Enrico Fermi, dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, passano ai calci di rigore contro il Domizia Lucilla grazie a uno straordinario Carolis e sognano la doppietta fin’ora mai riuscita a nessuno. Decisivi i tiri dagli undici metri anche nel secondo match di giornata dove ad avere la meglio sono stati i ragazzi in maglia argento del Baffi che, dopo uno scoppiettante 2-2 nei 90 minuti, superano il Federico Caffè e raggiungono in finale gli studenti di Marinelli. 

Allievi Roma. Dopo tre settimane di pausa torna in campo la categoria Allievi. Il Giulio Cesare vince 5-1 contro l’Hertz con le reti di Bottaro, Esposito, Carascon e la doppietta di Caviglia e vola in testa al girone, mentre l’Isabelle D’Este, in 10 uomini sin dal primo minuto, compie l’impresa superando di misura il Baffi grazie a una perla allo scadere di Finocchi che vale tre punti e primo posto. Giovedì all’insegna dei gol con le prestazioni superlative del Pasteur che spera ancora nella qualificazione dopo l’11-5 ottenuto contro il Lombardo Radice e dello Spallanzani che dilaga 11-1 ed elimina dalla competizione il Pantaleoni

Giovanissimi Rieti. Lo Junior Club prosegue a gonfie vele anche nelle altre province del Lazio. Nel reatino vincono il Galilei, che supera ai rigori il Minervini Sisti dopo il 3-3 dei tempi regolamentari e il Villa Reatina che, con una prova ai limiti della perfezione, s’impone con il risultato di 13-1 contro un malcapitato Malfatti Contigliano

Giovanissimi Viterbo. Nel viterbese da sottolineare la vittoria del Monaci contro il Fantappiè grazie a una rete al fotofinish di Capati che vale il definitivo 3-2 e lo show dei ragazzi del Ridolfi che dominano l’intero incontro e portano a casa tre punti preziosi dopo un sonoro 8-1 ai danni degli studenti del Molinaro.

Commenti