Pablo Neruda è un poker pesantissimo

Trascinati da uno straordinario Cavalieri, tre gol per lui, i giallorossi centrano la finale eliminando un coraggioso e indomabile Giovagnoli
Pablo Neruda è un poker pesantissimo
TagsJunior ClubWellness Towncalcio

GIOVANISSIMI
PABLO NERUDA-GIOVAGNOLI 4-1

PABLO NERUDA (4-3-3): Sutera; Cipolla, Leti (32’ st Foglietta), Cavallo, Cricco; Di Giorgio (38’ st Vitale), Luffarelli, Fenucci (38’ st Schirra); Felici D. (34’ st Sole), Cavalieri, Chinni (35’. A Disp.: Luti, Calvarese, Di Santo, Felici A.
All. Politi
GIOVAGNOLI (4-3-3): Quintino; Saraullo, Pignotti, Molino, Salvatori; Ceccarelli, Paniccia, Montanucci; Piermarini (1’ st De Luca), Polanco, Oroni. A Disp.: Angelieri, Marcozzi, Luciano, Fiorenza, Cherubini.
All. Battenti.
Arbitro: Agostino di Roma 1
Marcatori: 2’ Felici D. (PN), 11’ Polanco (G), 13’, 32’ st e 37’ st Cavalieri (PN).

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti