Gp Malesia, Marquez:
© EPA
MotoGp
0

Gp Malesia, Marquez: "Sono stato troppo aggressivo e ho sbagliato"

Il pilota della Honda è stato protagonista di una brutta caduta che ha compromesso la sua qualifica e che gli ha procurato dolore a entrambe le gambe

SEPANG - "Sono più deluso per l'undicesimo crono che per la caduta in sé. La mia Honda non era stabile, forse sono stato troppo aggressivo rispetto al solito e sono caduto a terra. Ho dolore un po' ovunque, in particolar modo al ginocchio sinistro. Peccato perché Sepang non è uno dei circuiti a noi più favorevoli". Sono queste le parole di un dolorante Marc Marquez al termine delle qualifiche del Gran Premio di Malesia 2019 di MotoGP. Il pilota della Honda è stato protagonista di una brutta caduta prima di cominciare l'ultimo giro per la pole: piccole lesioni a entrambe le gambe per lo spagnolo (come raccontato dal medico del Motomondiale) e se domani sarà della gara scatterà dall'undicesima casella.

Gp Malesia, Marquez: "Sono stato troppo aggressivo e ho sbagliato"
© EPA

Marquez commenta la caduta

Un errore raro da vedere da parte del fuoriclasse della Honda, già laureatosi campione del mondo: "Quartararo era troppo veloce per me, non volevo stare in scia, però mi sono ritrovato lui davanti a me. Le Yamaha con le gomme nuove sono molto veloci e si è visto. Probabilmente sarei caduto anche da solo oggi, in alcune piste, dove mi sento forte, sono invece gli altri a provare a seguire me".

Tutte le notizie di MotoGp

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti