MotoGp, Jarvis: "Valentino Rossi ci darà una mano con la sua esperienza"

Il direttore generale di Yamaha non pensa che possano esserci cambiamenti sostanziali con il passaggio del pilota italiano in Petronas
MotoGp, Jarvis: "Valentino Rossi ci darà una mano con la sua esperienza"© Getty Images

ROMA - "Valentino ha trascorso quindici anni con noi, dapprima sette e – dopo due anni di Ducati – altri otto, è stato fantastico. Il team ufficiale guiderà principalmente la crescita della moto, anche se Rossi potrà darci una mano significativamente con la raccolta dati dall’alto della sua esperienza". Lin Jarvis, nel corso di un'intervista a Crash.net, analizza la stagione di MotoGP che verrà in cui il cambiamento principale per la Yamaha è il passaggio di Valentino Rossi in Petronas al posto di Fabio Quartararo che farà parte del team ufficiale. 

Le parole del direttore generale di Yamaha

A ogni modo, il pilota di Tavullia con la sua esperienza, come spiega il direttore generale della casa di Iwata, concorrerà allo sviluppo della moto, visto che l'italiano guiderà anch'egli una M1 ufficiale: "Ovviamente ci saranno dei cambiamenti, ma Valentino continuerà a guiderà una M1 ufficiale perciò non prevedo differenze rilevanti. La maniera in cui la moto si svilupperà 2021 non sarà troppo diverso”.

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti