MotoGp, Quartararo accolto nella sua Nizza da campione

Il pilota della Yamaha, accolto dal sindaco Christian Estrosi, ha ricevuto l'ovazione dei suoi concittadini dando il via allo show natalizio in città.
MotoGp, Quartararo accolto nella sua Nizza da campione© Getty Images Getty Images Getty Images
TagsMotogpquartararoyamaha

ROMA - Fabio Quartararo ha scritto la storia della MotoGp e dell'intero movimento a due ruote francese: mai prima d'ora, infatti, un atleta transalpino era riuscito a conquistare il titolo mondiale nella classe regina del motomondiale. Un'impresa, quella del pilota della Yamaha, che Nizza, la sua città natale, ha voluto festeggiare a dovere invitando proprio Quartararo e omaggiandolo con giochi di luce e la scritta "Champion du Monde" a Place Massena prima di accendere le luci natalizie in città.

Premi e onorificenze per il francese

Il 22enne, neo campione del mondo, è stato inoltre accolto da molti tifosi che hanno scandito il suo nome e dal sindaco in persona, Christian Estrosi, anche lui con un passato sulle due ruote nelle classi 250, 350 e 500. Una serata speciale per Quartararo che ha ricevuto l'aquila d'oro dell'Aigle Nissarda, un riconoscimento importante in Francia, in particolar modo per chi vive in Provenza,  e anche un trofeo con il numero 1 in mezzo al celebre 20, quello utilizzato abitualmente da Fabio durante le sue gare, seguito dalla scritta rossoblu “Diablo Campione del mondo”.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti