MotoGp, addio Suzuki. Mir: "Sarete per sempre nel mio cuore"

Il campione del mondo 2020 reagisce così all'addio della casa di Hamamatsu. Messaggio anche da Rins
MotoGp, addio Suzuki. Mir: "Sarete per sempre nel mio cuore"© EPA
TagsMotogpsuzukimir

ROMA - La Suzuki lascia la MotoGp. La notizia circolava negli ambienti a due ruote da giorni, ma adesso la casa di Hamamatsu scioglie le riserve e il comunicato ufficiale diramato poco fa non lascia spazio ad interpretazioni: la trattativa con Dorna per salutare il Motomondiale è aperta. I due piloti titolari della Suzuki, Joan Mir e Alex Rins, hanno commentato sui social la notizia ufficiale. Il campione del mondo 2020, in una storia Instagram scrive così: "Siete i migliori. Sarete per sempre nel mio cuore".

Il messaggio di Rins

Anche l'altro spagnolo della Suzuki, Alex Rins, ha trasmesso via social il suo amore per la sua scuderia: un cuore azzurro e la foto in cui si festeggiava tutti insieme il 500esimo podio, arrivato proprio grazie a Rins nel Gran Premio delle Americhe di Austin. Non è ancora chiaro se i due piloti siano stati avvisati in anticipo dell'addio. Una decina di giorni fa, all'uscita delle prime indiscrezioni, l'agente di Mir, Paco Sanchez, aveva infatti affermato che il rinnovo del suo assistito era già pronto e di aver saputo della decisione solo attraverso una chiamata del suo pilota.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti