MotoGP, Ducati sogna il bis: "Siamo campioni, obiettivo ripetersi"

Durante la presentazione delle moto 2023 organizzata a Madonna di Campiglio il team Ducati non si nasconde
MotoGP, Ducati sogna il bis: "Siamo campioni, obiettivo ripetersi"© ANSA
3 min
TagsMotogpPresentazioneducati

ROMA - Continuare a vincere sia in MotoGP che in Superbike. Questo è l'obiettivo della Ducati uscito fuori con grande determinazione durante l'evento "Campioni in Pista" in programma a Madonna di Campiglio che ha svelato le moto per la stagione 2023. Il primo a prendere la parola è stato l’Amministratore Delegato Claudio Domenicali. "Qui ha un sapore diverso. Tutti gli appassionati sono ansiosi di togliere i veli dopo un 2022 importante. Scelta di Campiglio è emozionante e per la prima volta presentiamo insieme MotoGP e Superbike. Veniamo da un anno straordinario - sottolinea Domenicali - e sempre per la prima volta nella storia dell’azienda siamo riusciti a portare a compimento la doppietta mondiale piloti MotoGP e Superbike, conquistando anche il titolo team e a squadre, un en plein pazzesco. Il migliore anno di sempre non solo per parte sportiva".

Doppio 1 per le Ducati 2023
Guarda il video
Doppio 1 per le Ducati 2023

Le dichiarazioni di Dall'Igna e Ciabatti

Il direttore generale di Ducati Corse, Luigi Dall'Igna ha battuto il tasto sulla difficoltà di confermarsi campioni. "Mi piacciono le sfide e provarle a vincere. Ripetersi? Difficile, lo dicono anche le statistiche, sono pochi i piloti che ci sono riusciti. Siamo campioni, dobbiamo tenere i piedi per terra e rimanere modesti, qualità importante nello sport e nella vita. Nel corso di questi anni Ducati ha introdotto tante novità tecniche, erano anni in cui dovevamo rincorrere e prenderci rischi. L’anno scorso ci ha insegnato che restare un po’ più fermi aiuta la prestazione. Alcune novità sono già presenti, altre le mostreremo a Sepang". In chiusura Paolo Ciabatti ha ricorda gli straordinari numeri dei piloti nella passata stagione. "Ho rivisto le immagini del 2022: un anno particolare, siamo campioni del mondo, ma ora l'obiettivo è ripeterci. Avremo una MotoGp con Bagnaia campione iridato con 7 vittorie, Enea Bastianini, terzo in classifica con 4 successi, ben 11 su 20 totali. Il campione del mondo Superbike, Alvaro Bautista ha vinto 16 gare, finendo 15 volte sul podio, con Michael Rinaldi autore di 4 podi e 17 top five", queste le parole del direttore sportivo della scuderia di Borgo Panigale.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti