MG4 Electric, un nuovo corso con l'elettrica da 450 km di autonomia

Tante novità per il modello con cui il Marchio apre un nuovo capitolo, tra cui il debutto della piattaforma modulare MSP e le batterie super sottili
MG4 Electric, un nuovo corso con l'elettrica da 450 km di autonomia
3 min
Tagsmg4electrichatchback

La MG4 Electric si prepara a sbarcare in Europa e lo fa con una nuova architettura, un elevato livello di efficienza e un design evoluto che introduce il nuovo corso stilistico della Casa. Il modello si presenta come una hatchback rialzata, aggressiva e affilata, con tante novità nascoste sotto la carrozzeria. Prima tra tutte la nuova piattaforma modulare MSP fino alle batterie super sottili. Nel Vecchio Continente, la nuova MG arriverà nell'ultimo trimestre del 2022 e l'obiettivo è chiaro: segnare un nuovo capitolo nel percorso del brand inglese oggi proprietà del Gruppo SAIC. 

MG4 Electric, ecco il nuovo pianale

Continua senza sosta l'offensiva di modelli a zero emissioni marchiati MG. Dopo il Suv Marvel R, la wagon MG5 e la rinnovata ZS EV, ora tocca alla nuova MG4 Electric ampliare ulteriormente la gamma elettrica dello storico brand. Lunga 4,28 metri, larga 1,83 e alta 1,50, la nuova “4” si inserisce nel segmento C, con una carrozzeria da tradizionale hatchback a 5 porte arricchita da tratti da Suv, per cercare di ritagliarsi uno spazio in una delle fasce di mercato in cui la concorrenza è più agguerrita.

Le carte in regola per fare bene, alla nuova MG4 Electric, non mancano: oltre che sul design aggressivo e sportivo, evoluzione di quello visto finora sui modelli MG, il nuovo modello può contare sull'adozione del nuovo pianale MSP (Modular Scalable Platform). Sviluppata appositamente per i modelli a zero emissioni, questa piattaforma consente di ottimizzare il peso e la gestione dello spazio, oltre che migliorare i livelli di sicurezza. Tutti i prossimi modelli di MG di fascia media nasceranno su questa base, che man mano offrirà nuove funzionalità. La MSP è infatti predisposta per gestire sistemi di guida autonoma oltre che per ricevere aggiornamenti over-the-air. Non solo: in futuro sarà anche possibile sostituire il pacco batteria, magari acquistandone uno e poi sostituendolo più avanti con uno più capiente.

Novità: il pacco batterie

Altro cavallo di battaglia della nuova MG4 Electric è proprio il pacco batterie, denominato “One Pack”. Spesso appena 110 mm, sarà disponibile in due versioni: da 51 e 64 kWh, che garantiranno un'autonomia rispettivamente di 350 e 450 km secondo il ciclo WLTP. Di base la trazione sarà posteriore, ma si potranno scegliere anche versioni a trazione integrale. La potenza dei motori elettrici sarà invece compresa tra 170 e 204 cavalli. Brillanti le prestazioni dichiarate, con un'accelerazione zerocento coperta in meno di 8 secondi, mentre la velocità massima sarà limitata elettronicamente a 160 km/h.

Anche l’Europa non è pronta per la svolta elettrica


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti