Flibuxs a sostegno dei fuori sede: rimborso viaggio per chi torna a votare

L’iniziativa è stata messa in campo per dare la possibilità a chi abita lontano dalla propria residenza, di poter andare ai seggi
Flibuxs a sostegno dei fuori sede: rimborso viaggio per chi torna a votare
2 min
Tagsflixbusrimborsi25 settembre

Domenica 25 settembre è un giorno molto atteso per tanti italiani: si torna a votare, si torna a decidere sul futuro che verrà. Molti cittadini però, a causa del lavoro che li porta lontani dalla propria residenza, si trovano costretti a dover fare a meno di andare a deporre il proprio voto, in quanto ancora non c’è una norma che agevoli chi vive fuori.

Per questo motivo Flixbus, società tedesca di autobus interregionali – ha voluto dare il suo contributo attraverso l’iniziativa #iovgoliovotare. In cosa consiste? L’azienda si impegna a rimborsare il viaggio di andata per tutti coloro che hanno intenzione di raggiungere il proprio Comune di residenza per andare al seggio.

Come nasce #iovgliovotare

È la stessa Flixbus a fornire una spiegazione: "IoVoglioVotare nasce dalla presa di coscienza dell'aumento del tasso di astensione in Italia, in particolare fra le persone giovani". "I sondaggisti prevedono un'affluenza alle urne del 48% nella fascia 18-34 (-7% rispetto al 2018). Per chi vive fuori sede (per Istat, 4,9 milioni di persone), tale astensione è spesso motivata dall'impossibilità di sostenere le spese del viaggio. Da qui l'iniziativa di FlixBus, che vuole in questo modo consentire a chiunque di esercitare il proprio diritto di voto".

Andrea Incondi, Managing Director di FlixBus Italia si è così espresso: "Da sempre siamo in prima linea per garantire il diritto alla mobilità al maggior numero possibile di persone, consentendo a chiunque di spostarsi in Italia e in tutto il mondo indipendentemente dalle proprie disponibilità economiche".

"Ora più che mai, vogliamo fare la nostra parte affinché le spese necessarie ad affrontare un viaggio non ostacolino l’esercizio di un diritto e dovere civico fondamentale quale, appunto, quello del voto. Siamo convinti che iniziative come questa costituiscano un piccolo ma indispensabile contributo al mantenimento della democrazia, e ogni apporto che saremo in grado di dare in questo senso rappresenterà una vittoria in più per il nostro Paese".


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti