L'autovelox è troppo scomodo: lo distruggono dopo solo una settimana

Il rilevatore di velocità, montato nell’estate 2023 a Guidonia, alle porte di Roma, era stato attivato solo dal 1° novembre, ma qualcuno lo ha già messo fuori uso
L'autovelox è troppo scomodo: lo distruggono dopo solo una settimana
2 min

Ha avuto vita breve, anzi brevissima, l’autovelox installato ad agosto 2023 sulla strada provinciale 28 bis, arteria di uscita ed entrata da Guidonia. In prova per l’estate, era ufficialmente entrato in funzione il 1° novembre, ma a quanto pare non è piaciuto, se così possiamo dire, agli abitanti del comune alle porte di Roma. L’autovelox, infatti, è stato messo fuori uso a meno da una settimana dalla sua installazione.

Limite di 50 km/h

Le forze dell’ordine stanno indagando su chi possa aver distrutto il rilevatore di velocità montato appositamente sulla provinciale 28 bis perché ritenuta una strada ad alto tasso di percorrenza e velocità, visto l’alto numero di incidenti accaduti, alcuni anche fatali. L’obiettivo del Comune, ovviamente, era quello di limitare la velocità - il limite imposto era di 50 km/h - e ridurre il numero di sinistri. “Quello che vedete è l’autovelox della strada provinciale 28 Bis, noi la chiamiamo la 48. Ci troviamo dopo la rotatoria dell’autostrada, prima della rotatoria di Colle Fiorito, in direzione Guidonia” aveva annunciato in un videomessaggio sindaco di Guidonia Montecelio Mauro Lombardo lo scorso 23 ottobre. “Lo avete visto installato già dall’estate ma non è ancora entrato in funzione. Se avete pensato di poter aver preso una multa vi assicuro che non è così. Non lo avremmo mai attivato senza comunicarlo prima. Dopo questi mesi in cui ci siamo abituati alla sua presenza, dal 1° novembre comincerà a funzionare. Quindi moderiamo la velocità che in questo tratto è di 50 km/h. Zero multe, abbassiamo la velocità, zero incidenti. Vi invito a condividere questo post perché non voglio che nessun cittadino prenda una multa perché non conosce l’esistenza di questo dispositivo”. Ma adesso, con l’autovelox già fuori uso non c’è alcun limite da rispettare. Anche se il Comune ha già promesso di riattivarlo il prima possibile.

Roma, è record negativo per il traffico: più di sei ore e mezza a settimana in auto


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti