I retroscena di "Loca": la bufera su Shakira in moto senza casco

Una carriera di gran successo, i riflettori del gossip puntati su lei e Pique: ma qualcuno si ricorda di quella volta che fece infuriare il comune di Barcellona?
I retroscena di "Loca": la bufera su Shakira in moto senza casco
2 min

Nel settembre del 2010 le radio di tutto il mondo trasmettevano il nuovo singolo di Shakira "Loca". Il videoclip, in cui la bella colombiana si muove a tempo di musica con sensuali vestiti dorati, fu girato a Barcellona, ma il comune della città non ne fu così entusiasta. Perché? Il video costò alla cantante ben due multe: una per aver ballato in una fontana, l'altra per aver girato sulle vie della città a a bordo di una Harley-Davidson senza casco.

Belen, Stefano De Martino e quell'incidente in moto: il siparietto è virale

La reazione delle autorità catalane

L'artista, ormai ex moglie di Gerard Pique, era stata ripresa dai registi del videoclip in sella a una grossa Harley Davidson, senza indossare però il cassco, in modo da far vibrare al vento i suoi lunghi capelli biondi. Le immagini, diventate famosissime in ogni parte del mondo, hanno scatenato una reazione non positiva da parte delle autorità catalane. Il Comune di Barcellona infatti non ha gradito il comportamento della ragazza e ha annunciato l'arrivo di sanzioni con un comunicato ufficiale: "Ci dispiace constatare che l'artista colombiana non abbia rispettato le procedure necessarie quando si tratta di riprese in una città come Barcellona. Avrebbe potuto chiedere l'autorizzazione, e ciò le avrebbe permesso di esibire la sua creatività senza infrangere le regole. Esamineremo attentamente il materiale registrato dai fan per individuare eventuali violazioni durante le riprese del video".

Cannavaro che gaffe: sullo scooter con due passeggeri senza casco


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti