Virtus Bologna, Djordjevic nel traffico: un tifoso lo porta in scooter

Il coach delle Vu Nere era rimasto imbottigliato causa un incidente, ma con l’aiuto di un giovane tifoso è riuscito ad arrivare in tempo. Un po’ come successe a Ibrahimovic durante Sanremo
Virtus Bologna, Djordjevic nel traffico: un tifoso lo porta in scooter
TagsVirtus BolognaBasketDjordjevic

La scena è stata molto simile a quella vista alcuni mesi fa a Sanremo dopo che Ibrahimovic, sorpreso da un incidente lungo la strada, si era fatto largo tra l’ingorgo solo grazie all’aiuto di un motociclista, arrivando quindi in tempo sul palco dell’Ariston.

Ieri infatti è stato il turno di Sasha Djordjevic, allenatore della Virtus Bologna, che imbottigliato nel traffico come Ibra è riuscito ad arrivare in tempo per il fischio di inizio di Gara 3 – vinta poi contro Olimpia Milano 76 a 58 – solo grazie all’aiuto di un giovane in sella al suo scooter.

Passaggio in scooter che vale una vittoria

La simpatica scenetta è accaduta nei pressi dei portici di Bologna, dove il coach bianconero stava in quel momento camminando nervosamente dopo che, esasperato dall’interminabile coda, aveva deciso di lasciare la sua vettura a bordo strada.

Per fortuna per Djordjevic però, l’altruismo del tifoso Virtussino – che in quel momento stava andando a prendere un amico per poi andare alla partita – ha fatto sì che tutto andasse per il verso giusto. Casco in testa, selfie a testimoniare l’accaduto e poi via diretti verso la Segafredo Arena, ad una cinquantina di minuti dalla palla a due.

Harley-Davidson, il furto finisce male per colpa di...una porta

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti