Suzuki Katana, in Giappone diventa una stazione ferroviaria

Dal 7 dicembre 2021 al 31 marzo 2024, la fermata Fruit Park nella prefettura occidentale di Shizuoka prenderà il nome del modello
Suzuki Katana, in Giappone diventa una stazione ferroviaria© Shinya Sugiyama / Tenryu Hamanako Railway Co., Ltd
TagsSuzuki KATANAstazioneGiappone

La prefettura occidentale di Shizuoka, a est di Nagoya e a ovest di Tokyo (siamo in Giappone), è servita dalla linea ferroviaria Tenryu Hamanako Railroad, che si trova a poca distanza da Hamamatsu, la sede di Suzuki. Ed è proprio qui che la Casa motociclistica ha deciso di riprendere la brandizzazione della stazione (un progetto nato nel 2019 e poi bloccato causa pandemia), che prenderà il nome di uno dei modelli più famosi, Katana (di cui è stato appena presentato l’aggiornamento 2022) e si chiamerà quindi "Katana Station".

Un posto speciale

La scelta è stata fatta anche perché in questa zona Suzuki aveva tenuto, prima dell’arrivo del Covid-19, il primo Katana Meeting, sfruttando anche le bellezze del paesaggio a ridosso della stazione di Fruit Park: luoghi fantastici che ogni motociclista vorrebbe ammirare in sella alla sua moto, dove si trova anche un parco tema, un’azienda vinicola e infinite distese di alberi da frutto. La brandizzazione parte il 7 dicembre 2021 fino al 31 marzo 2024. Non solo. Nel 2019, con l’avvio del progetto un vagone era stato trasformato anche nel look: ad avvolgerlo immagini proprio della Suzuki Katana. Il servizio del treno con la pandemia è stato sospeso e ad oggi è in manutenzione, ma dovrebbe riprendere a viaggiare con l’inizio del nuovo anno.

Suzuki GSX-R 1000: la livrea 2022 pensata da Kar Lee

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti