Attenzione alle moto: il pilota automatico di Tesla potrebbe non riconoscerle

Il governo federale ha aperto delle indagini per andare in fondo alla questione. Il sospetto è venuto a causa di due incidenti
Attenzione alle moto: il pilota automatico di Tesla potrebbe non riconoscerle
2 min
TagsTeslaMotoguida automatica

Le auto Tesla con il pilota automatico negli ultimi giorni sono oggetto di indagini negli States. Nonostante il marchio goda di ottima fama, ciò non toglie che ci siano alcuni episodi poco spiacevoli. Infatti, sembrerebbe proprio che i veicoli dotati di questo sistema ultimamente non riescano ad individurare alcune vetture, fra cui principalmente le moto. Questo sospetto deriva da due incidenti avvenuti in America che hanno fatto partire l'indagine. A studiare il caso è sceso il governo federale e da quanto riferisce l’Associated Press, c’è il dubbio se Tesla riesca effettivamente a individuare moto e motociclisti anche di notte.

I sospetti

I sinistri di cui si è parlato sono avvenuti entrambi nel mese di luglio. Il primo è stato a Riverside, in California. L’auto che ha causato l’incidente provocando la morte del pilota è stata una Model Y che ha tamponato la motocicletta. L’altro, nello Utah, a distanza di qualche settimana ha avuto come protagonista una Model 3 e anche in questo caso ha causato il decesso del pilota. Chi era alla guida della Tesla ha poi confermato che in quel momento era stato impostata la guida automatica, mentre per quanto riguarda il primo incidente non si conosce bene la dinamica, ma la NHTSA pensa che il pilota automatico fosse stato messo anche in quel caso.

Il dubbio c’è, considerati questi due episodi. Si sta pensando che il sistema di rilevazione delle vetture di Tesla a volte non riesca a individuare le moto di notte. Ma non è finita qui perché l’Office of Defects Investigation dell'NHTSA sta indagando anche su altri 11 incidenti che hanno come “problema” il pilota automatico di Tesla che non riesce a riconoscere alcuni veicoli. Si è supposto che il motivo risiedesse nel fatto che il forward-looking radar sensor fosse stato tolto. Non si ha una risposta certa a queste domande, le dinamiche riguardo questi avvenimenti sono ancora sotto studio e perciò una risposta ufficiale ancora non è stata data.

Lo scooter ibrido potrebbe esistere: dall'India arriva un prototipo


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti