MondoMotori

Vedi Tutte
MondoMotori

Debutta al 6 Nazioni la "navicella dei sogni" Renault e Chicco

Debutta al 6 Nazioni la "navicella dei sogni" Renault e Chicco

Presentato il prototipo di culla che simula il movimento dell'auto per favorire il sonno dei bambini

Sullo stesso argomento

 F.C.

venerdì 10 marzo 2017 18:15

ROMA - Alla vigilia di Italia-Francia, ultima partita casalinga del 6 Nazioni per gli Azzurri guidati da Parisse (che domani festeggia le 125 presenze), Renault  (sponsor della Nazionale di rugby) e Chicco, hanno presentato all'Olimpico di Roma un progetto insolito dedicato ai bambini. 

Le due aziende hanno infati ideato “The Dream Cradle”, la culla dei sogni,  prototipo della prima base per navicella concepita per riprodurre il cullare tipico di un viaggio in auto, anche a casa propria. Molti genitori sanno quanto sia difficile far addormentare il proprio bambino e quanti tentativi siano necessari prima che lui o lei riescano finalmente a rilassarsi e prendere sonno. Tra le varie astuzie messe in atto, ce n’è una, però, che sembra funzionare da generazioni: portare il piccolo a fare un giro in auto spesso negli orari più improbabili

Nasce così una base-prototipo, cui seguirà a breve il "modello di serie" al prezzo di circa 100 euro, su cui posizionare la navicella del passeggino che, con i suoi movimenti, simula il cullare dell’auto consentendo ai genitori di addormentare il bambino a casa, senza dover necessariamente salire in macchina. Il movimento della base è inoltre attivabile attraverso l’app scaricabile sul proprio dispositivo mobile, e regolabile per intensità, direzione e pendenza.

«A febbraio scorso Renault, da sempre impegnata in ambito sportivo, ha annunciato la sponsorship della Nazionale Italiana di Rugby, basata su valori comuni quali la passione, l’impegno, lo spirito di squadra, la condivisione e la tenacia nel raggiungimento degli obiettivi. Anche attraverso lo sport, infatti, Renault consente ai suoi clienti di vivere la vita con passione. Ed oggi siamo felici di essere qui per presentare, insieme a Chicco, un progetto con cui speriamo di rispondere concretamente ad un’esigenza di molte coppie con bambini, facilitando loro la vita affinché possano goderne pienamente. Il concetto di “Easy Life”, alla base della promessa cliente di Renault, si traduce così, ancora una volta, in una soluzione tecnologica innovativa, alla portata di tutti, come quelle che offriamo sulle nostre automobili.» ha dichiarato Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine Renault Italia.

SPECIALE 6 NAZIONI 2017

Articoli correlati

Commenti