News motori

Vedi Tutte
News motori

Un anno di Alfa Giulia

Un anno di Alfa Giulia

La berlina della rinascita Alfa Romeo compie un anno: ecco quanta strada ha già fatto

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

venerdì 24 giugno 2016 11:47

ROMA - Il 24 giugno 1910 veniva fondata l’Anonima Lombarda Fabbrica Automobili. Se anche chiudesse domani (cosa che nessuno vorrebbe) Alfa Romeo rimarrebbe per sempre nella storia: è stata la prima Casa a vincere un campionato del mondo di Formula 1 (Nino Farina nel ’50), ad esempio. Ha dato vita a vere icone di stile come il Duetto, che ha appena compiuto 60 anni. E a proposito di anniversari perché non festeggiare anche il primo compleanno della nuova Giulia? Sono infatti trascorsi 365 giorni dall’unveiling, che avevamo seguito in diretta, quando l'ex numero 1 del Biscione, Harald Wester proclamò dopo aver tolto il velo sulla top di gamma Quadrifoglio con motore Ferrari da 510 cv: "Queste auto premium di oggi così perfette, fredde e tutte uguali sono progettate per isolarti dal mondo. L’Alfa invece vuole regalare emozioni. Per tornare davvero a guidare, a sentire la strada".

Per regalare emozioni al popolo alfista la Quadrifoglio venne poi portata al Nurburgring per mostrare i muscoli alle tedesche in casa loro: 7'39", un secondo in meno del tempo messo a segno dalla Lamborghini Murcielago LP640, grazie a uno scatto 0-100 in 3,9 secondi e a una velocità massima di 307 km/h. Uno a zero e palla al centro. Poi un'attesa lunga, penosa, pensosa, prima di toccare con mano le tanto attese versioni "normali". Lo scorso 10 maggio siamo andati sul proving ground FCA di Balocco per la prova su strada e abbiamo scoperto che anche la 2.2 Multijet da 180 cv è in grado di regalare emozioni degne della tradizione Alfa. Un mese fa, il 24 maggio, un'ultima piccola provocazione nei confronti delle concorrenti germaniche alla vigilia del porte aperte inaugurale, cui hanno partecipato 35 mila persone, stando ai dati Alfa. Pochi giorni fa un'altra impresa: la partenza di una Giulia storica da Pechino alla volta di Parigi alla quinta rievocazione del raid. E ancor più recentemente il riconoscimento da parte dell'EuroNCap delle 5 stelle nella sicurezza. Ora, a un anno dal primo incontro, i primi esemplari stanno arrivando nei concessionari: il 24 giugno 2017 sarà il momento di tirare le somme. 

Alfa Romeo Giulia, il listino prezzi completo

Articoli correlati

Commenti